Parigi, incendio in periferia: tre morti e tre feriti gravi

0
parigi-incendio-periferia-tre-morti-tre-feriti-gravi

Un grave incendio scoppiato nella periferia di Parigi ha provocato morti e feriti gravi. E’ il tragico bilancio di roghi che ci sono stati nella periferia nord della capitale francese: tre persone sono morte per intossicazione (dato il tanto fumo sprigionato dalle fiamme), mentre altre tre sono riuscite a salvarsi ma sono in gravi condizioni. Soltanto due persone, che hanno riportato soltanto ferite lievi, se la sono cavata nel migliore dei modi.

Incendio nella periferia nord di Parigi

Tanta paura a cui si è aggiunta, purtroppo, la tragedia: nella periferia nord di Parigi c’è stato un grave incendio che ha provocato morti e feriti. L’incendio si è verificato a Bobigny, zona periferica situata nella parte nord della capitale francese. Bobigny, capoluogo del dipartimento della Senna-Saint-Denis, è stata colpita nel quartiere Paul Eluard, lì dove si sono sviluppate le fiamme.

Un appartamento all’interno del quartiere ha generato le fiamme, che si sono rapidamente diffuse nonostante il tempestivo intervento dei vigili del fuoco. Per domare completamente l’incendio, infatti, c’è stato bisogno di più di due ore. 

Il bilancio dell’incendio: tre morti e tre feriti gravi

L’incendio nella periferia nord di Parigi ha provocato la morte di tre persone, che hanno perso la vita perchè intossicate dal fumo generato dalle fiamme. Tra le vittime due bambine – una di tre e l’altra di sette anni – e una ragazza ventenne.

Tre persone sono riuscite a salvarsi, ma hanno riportato ferite gravi, mentre altre due se la sono cavata nel migliore dei modi con ferite lievi. Per gli inquilini dell’appartamento colpito sono già state predisposte alcune aule del liceo di zona.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.