Pauroso incidente per Richard Hammond, schianto in Svizzera

By | 11 giugno 2017

Incidente per Richard Hammond Momenti di paura per Richard Hammond, noto conduttore britannico di programmi televisivi molto seguiti, come ‘The Grand Tour’ e ‘Top Gear’. Il 47enne è rimasto coinvolto in un pauroso incidente stradale in Svizzera, mentre era alla guida di una potente vettura elettrica, da oltre mille cavalli. Il veicolo, dopo lo schianto, ha preso fuoco ma Richard è riuscito a salvarsi, riportando ‘solo’ la frattura di un ginocchio. Hammond ha dimostrato di avere sangue freddo e coraggio: dopo l’incidente è uscito dall’abitacolo ed è stato subito soccorso. Sembra che dietro all’incidente vi siano una scorretta valutazione del percorso e delle prestazioni dell’auto elettrica.

Frattura al ginocchio

Richard Hammond ha rischiato la vita su una vettura elettrica, in Svizzera. Fortunatamente, se l’è cavata con una frattura al ginocchio. Il veicolo è andato letteralmente distrutto. Dopo lo schianto ha preso fuoco. Secondo le ultime informazioni, il 47enne stava guidando il potente mezzo elettrico durante le riprese di ‘The Grand Tour’, show su Amazon Prime. Una nota diffusa dallo spettacolo recita: ‘Il signor Hammond è riuscito ad uscire dalla vettura prima che prendesse fuoco’. Il co-presentatore Jeremy Clarkson ha scritto su Twitter che quello avvenuto nelle ultime ore, in Svizzera, è l’incidente più pauroso mai visto nella sua vita. Il veicolo guidato da Richard Hammond era un Rimac Concept One, ovvero una super car elettrica fabbricata in Croazia.

Dopo il terribile incidente, Hammond è rimasto sempre vigile, parlando con la gente che aveva attorno, ed è stato trasportato subito all’ospedale St Gallen per essere medicato. Nel comunicato dello show si ringraziano i paramedici e si sottolinea che, attualmente, è ignota la causa dello schianto. La gara, in programma oggi, non verrà procrastinata.

Non è il primo incidente per Hammond

E’ andata bene, molto bene, a Richard Hammond che, praticamente, è rimasto illeso dopo che il suo veicolo è volato improvvisamente ed è finito su un prato, per poi prendere fuoco. Non è la prima volta che il 47enne rimane coinvolto in un incidente stradale. Un episodio simile accadde anche 11 anni fa, durante le riprese per Top Gear. Richard sfiorò la morte dopo aver perso il controllo della sua potente Vampire dragster. Finì in un profondo coma, da cui si risvegliò dopo un paio di settimane. L’incidente si verificò a Elvington Airfield, vicino a New York. Il britannico perse il controllo del mezzo (che viaggiava a 463 km/h) e subì lesioni cerebrali. I medici riuscirono a salvarlo.

Qualche mese fa, Richard Hammond aveva detto di essere caduto molte volte dalla moto durante le riprese di un episodio di The Grand Tour, in Mozambico, e di aver ‘sbattuto la testa’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.