Pavia, studenti Itis Cardano saccheggiano liceo Copernico

By | 9 giugno 2017

Pavia, liceo Copernico devastato dagli studenti del CardanoDoveva essere un giorno di serenità e divertimento perché l’ultimo dell’anno scolastico, invece a Pavia alcuni studenti dell’Itis Cardano hanno scatenato l’inferno. E’ risaputo che tra l’Istituto tecnico industriale Cardano e il liceo Scientifico Copernico ci sia una sorta di ‘rivalità’ che, solitamente, alla fine di ogni anno si trasforma in lanci di gavettoni. Stavolta, però, alcuni studenti del Cardano hanno trasformato l’ultimo giorno di scuola in un momento di terrore e devastazione.

Liceali provocati dai ragazzi dell’Itis Cardano

Tre professori e un ragazzo di 17 anni sono rimasti lievemente feriti durante il raid dei ragazzi dell’Itis Cardano che, all’improvviso, hanno iniziato a lanciare pietre e fumogeni contro il liceo Copernico. Le vetrate sono state divelte. I filmati pubblicati dalla Provincia Pavese rendono bene l’idea di cosa è successo, ieri mattina, al liceo Scientifico Copernico. Alcuni studenti del Cardano, dopo essere entrati nei locali del liceo, avevano iniziato ad istigare diversi liceali. Non sono mancati, dunque, calci, pugni e botte. Solo l’intervento di alcuni insegnanti e delle forze dell’ordine ha riportato la situazione alla normalità.

Vetrate infrante con un cartello stradale

Sembra che alcune vetrate del liceo siano state distrutte con un cartello stradale che gli studenti dell’Itis Cardano avevano trovato nel cortile del Copernico. Quella che doveva essere una goliardata dell’ultimo giorno di scuola si è trasformata in terrore e saccheggio. I carabinieri e i poliziotti hanno iniziato ad indagare sulla vicenda per risalire ai responsabili del saccheggio avvenuto ieri nel liceo Copernico di Pavia. Fondamentali saranno anche i video contenuti nelle telecamere di videosorveglianza. Le due scuole, l’Itis Cardano e il liceo Copernico sono ubicate nella stessa zona, il Ticinello, non molto distante dal centro.

loading...

La Consulta Provinciale e la Rete degli Studenti hanno biasimato le azioni commesse nelle ultime ore da alcuni studenti pavesi, sottolineando che ‘violano il rispetto non solo delle persone ma anche dell’istituzione scolastica’. Tutti adesso sperano che i responsabili del raid vandalico commesso ieri mattina presso il liceo Scientifico Copernico vengano al più presto individuati.

Secondo le ultime informazioni, al blitz studentesco avrebbero partecipato non solo studenti del Cardano ma anche quelli di altre scuole. Erano circa le 10.50 quando i ragazzi dell’Itis avevano iniziato a lanciare fumogeni contro le vetrate del liceo Copernico, prendendo a botte i liceali che, in quel momento, stavano uscendo. Alcuni professori avevano intuito che quegli adolescenti avrebbero messo in pericolo l’incolumità dei liceali che stavano uscendo e, allora, hanno chiuso le porte, impedendo l’entrata dei vandali. Ultimo giorno di scuola agitato e contrassegnato dalla violenza a Pavia. Se a 16-17 anni certi soggetti sono in grado di commettere azioni del genere, cosa potrebbero fare a 30-40 anni? A voi l’ardua risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *