Cronaca

Piacenza, studente di prima media picchia professoressa

Piacenza-insegnante-malmenata-in-classeNuovo caso di violenza in classe. Uno studente si è nuovamente scagliato contro un’insegnante. E’ successo in provincia di Piacenza. Un ragazzino che frequenta la prima media di una scuola della provincia di Piacenza ha sferrato diversi colpi a un braccio della professoressa, facendola finire al Pronto soccorso. I medici l’hanno medicata e poi dimessa con una prognosi di 7 giorni. Il minorenne è stato sospeso e segnalato ai servizi sociali. La scuola media ha già sporto una denuncia per infortunio sul lavoro.

L’ira di Salvatore Pizzo

L’insegnante della scuola media in provincia di Piacenza è stata picchiata tempo fa ma la vicenda è balzata agli onori delle cronache solo adesso. Il fatto ha sconvolto anche Salvatore Pizzo, responsabile della Gilda degli Insegnanti di Piacenza e Parma, che ha dichiarato: ‘Fatti violenti contro insegnanti di Piacenza, chiediamo di perseguire duramente i responsabili: i genitori rispondano delle azioni dei figli’.

Il sindacato Gilda ha affermato che ‘è grave il fatto che uno studente aggredisca il proprio insegnante che in quanto tale rappresenta anche l’autorità statale, trattandosi di un soggetto minore dei 14 anni egli non è perseguibile penalmente ma certamente i genitori (o chi per essi) rispondono verso terzi dei danni prodotti dai loro figli’.

Gilda esorta ad adire le vie legali

L’Avvocatura dello Stato di Bologna e l’Ufficio scolastico regionale saranno invitati formalmente dalla Gilda ad adire le vie legali. Il sindacato ha poi spiegato che ‘solitamente lo fanno solo quando si tratta di andare contro gli insegnanti, mai quando c’è da agire per tutelarli’.

Nei giorni scorsi, a Foggia, a picchiare un professore era stato il padre di un ragazzino che era stato ammonito davanti ai compagni. Il genitore aveva voluto vendicare il figlio, mortificato davanti a tutti. L’insegnante picchiato ha raccontato che il ragazzino, il giorno prima, aveva spinto alcune studentesse in fila.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.