Trading e finanza

Piattaforme opzioni binarie: una scelta importante

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che rientra nella famiglia dei derivati. La caratteristica fondamentale piattaforma opzioni binariedelle opzioni binarie è la loro estrema semplicità che consente anche a chi non ha esperienza di mercati finanziari di speculare sui mercati stessi.
Per operare, si deve aprire un conto su una Piattaforma Opzioni Binarie, una sorta di broker che gestisce gli ordini degli utenti e li esegue.
Il meccanismo alla base delle operazioni digitali è molto semplice: c’è un asset di mercato (ad esempio un’azione quotata su una Borsa Valori) e il trader deve indicare se entro la scadenza dell’opzione il prezzo salirà o scenderà.
Nel caso in cui la previsione sia corretta, il trader incassa un rendimento che dipende dalla piattaforma ma che di solito è pari all’85% del valore investito. Nel caso in cui, invece, la previsione non è corretta, il trader non incassa alcun rendimento.
Questo meccanismo così semplice spinge molti a pensare che le opzioni binarie siano un gioco, o peggio ancora un gioco d’azzardo.
Nulla di più falso, in effetti. Le opzioni binarie sono un modo per investire nei mercati e trarre profitto dai cambiamenti dei mercati stessi, non un gioco.
Tutti possono fare trading in questo modo, per due motivi principali. Per prima cosa le piattaforme sono molto semplici da capire e utilizzare, non ci vuole una laurea in economia per cominciare il trading. In secondo luogo l’investimento minimo previsto dalla piattaforma può anche essere molto basso, anche solo 150 euro.
Questo non deve comunque far sottovalutare la scelta della piattaforma di trading. Per prima cosa, trattandosi di strumenti finanziari, deve essere una piattaforma regolamentata e autorizzata dalla CONSOB.
In secondo luogo, deve essere un broker conveniente. Che cosa significa questo? Significa che deve essere un broker con un rendimento elevatissimo (minimo 85%) e alti bonus omaggio. In effetti i bonus non sono indispensabili, visto che si può ottenere profitto anche senza, ma se ci sono fanno comodo.
Sicurezza, affidabilità, onestà e trasparenza sono garantiti dalla CONSOB e quindi non devono essere verificate a parte. L’unica verifica che spetta all’utente è quella relativa all’iscrizione della società negli appositi elenchi CONSOB che sono pubblici e che possono essere consultati anche via web (il sito dovrebbe essere reso più usabile ma si tratta di un ente pubblico e quindi è già tanto che esista un sito web).
Concludiamo questa nostra breve introduzione alle piattaforme di opzioni binarie ricordando che il trading online può comportare delle perdite, oltre che dei profitti: mai investire una somma che non si può permettere di perdere e fare sempre money management, senza farsi dominare dalle emozioni.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.