Polizza infortuni: delucidazione prima della stipula

0

Spesso amici o parenti ci dicono di aver stipulato una polizza infortuni per tutelarsi. Ebbene, cosa sono le polizze infortuni? In sostanza, dietro pagamento di un tot, si verrà risarciti in presenza di eventi violenti e fortuiti che causano un’invalidità permanente, un’inabilità temporanea o, peggio ancora, la morte. Le polizze infortuni, dunque, proteggono da tali episodi. Se volete approfondire l’argomento, comunque, potete leggere questo articolo.

Non tutte le lesioni fisiche, però, sono risarcibili. C’è bisogno della casualità dell’evento. Ad esempio, la puntura di un insetto è un evento risarcibile; non, invece, i danni riportati a seguito di un incidente stradale dovuto all’abuso di sostanze alcoliche.

Generalmente, nelle polizze infortuni vengono contemplati come eventi risarcibili l’annegamento, l’asfissia e le lesioni causate dagli sforzi. E’ indubbia l’utilità della stipulazione di una polizza infortuni, che può essere stipulata anche dai dipendenti, sebbene siano già protetti dall’Inail. Ricordiamo che determinati rischi non vengono coperti o, comunque, coperti con determinati limiti, come i rischi legati allo svolgimento di attività sportive. Generalmente, poi, una compagnia assicurativa sarò propensa a stipulare una polizza infortuni con un over 75; quindi l’età anagrafica conta molto.

Se una lesione fisica dovuta a un infortunio viene aggravata da una malattia preesistente, tale conseguenza non viene indennizzata, visto che vige il principio secondo cui vengono risarcite solo le conseguenze dirette dell’infortunio. La recrudescenza dovuta alla patologia, dunque, non si indennizza.

Le polizze infortuni escludono, solitamente, dagli infortuni indennizzabili quelli che occorrono qualora si guida l’auto in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, nonché gli infortuni successivi a un intervento chirurgico. In sede di stipula di una polizza infortuni, l’assicurato deve ricordarsi di comunicare la sussistenza di eventuali altri contratti a tutti gli assicuratori. Ovviamente, in caso di infortunio, dovranno essere avvisate tutte le compagnie con cui è stata stipulata una polizza che copre lo stesso rischio.

Il premio da pagare sarà più alto se l’assicurato svolge una professione rischiosa. Un impiegato, dunque, paga poco perché i rischi sono minimi mentre lavora.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.