Polonia, sindaco di Danzica accoltellato in un locale (VIDEO)

0
polonia-sindaco-danzica-accoltellato-video

E’ grave il sindaco di Danzica, Paweł Adamowicz. L’uomo è stato accoltellato al cuore durante un concerto di beneficenza da un giovane 27enne, che poi ha impugnato il microfono per spiegare le ragioni del suo gesto. Dopo una lunga e delicata operazione, Paweł Adamowicz è ancora grave e necessita di diverse trasfusioni. Per questo motivo in tutta la città polacca sono stati organizzati diversi punti di raccolta di sangue.

Paweł Adamowicz accoltellato in un locale a Danzica

Durante un concerto di beneficenza che si è tenuto a Danzica, in Polonia, il sindaco della città è stato accoltellato al cuore da un giovane 27enne. Secondo la ricostruzione avvenuta grazie a testimonianze e ai filmati raccolti, il giovane si sarebbe avvicinato al sindaco per poi pugnalarlo al cuore. Dopo il suo gesto, avrebbe raccolto il microfono per spiegare i motivi del suo gesto.

Paweł Adamowicz ha subito un delicato intervento di 5 ore, ma è ancora grave. Il sindaco ha bisogno di molte trasfusioni, per questo motivo in tutta Danzica sono stati organizzati dei punti di raccolta di sangue.

L’ideologia politica e le azioni di Paweł Adamowicz

Paweł Adamowicz è sempre stato in netta controtendenza rispetto a quelle che sono le ideologie e le azioni polacche, in merito a immigrazione e non solo. Il sindaco della città di Danzica, che ha lasciato la formazione Piattaforma Civica (che ha governato il paese fino al 2015) è particolarmente conosciuto per essersi sempre schierato a favore della comunità Lgbt, dei migranti e dei rifugiati.

In suo onore è stata organizzata una manifestazione contro la violenza, in attesa di avere ulteriori informazioni circa il suo stato di salute.

Stefan W: chi è il giovane che ha accoltellato il sindaco di Danzica

Il sospetto aggressore, conosciuto come Stefan W., ha 27 anni e dei precedenti penali. Il giovane ha impugnato il microfono subito dopo il suo gesto, spiegando il motivo per cui ha deciso di accoltellare il sindaco: “Il mio nome è Stefan, io sono stato in prigione da innocente, Piattaforma civica mi ha torturato e per questo Adamowicz è morto”.

Secondo le testimonianze, Stefan W. era già stato condannato per reato di aggressione nel 2014, e il suo atto è stato ritenuto barbarico e disumano da molti esponenti governativi.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.