Premier canadese Justin Trudeau commosso ad Amatrice

By | 29 maggio 2017

Premier canadese Justin Trudeau ad AmatriceChe il Canada e l’Italia siano due Paesi amici è risaputo. In Canada, del resto, è folta la comunità italiana. E’ anche questa la ragione per cui il premier canadese Justin Trudeau, si è recato ieri, 28 maggio 2017, ad Amatrice per rendersi conto dei danni e dei disagi causati dal sisma in tale aerea. Il premier tornava dal G7 a Taormina con la moglie Sophie. Ha colpito tutti, ancora una volta, la grande semplicità del leader canadese che, ieri, ha visitato le zone colpite dal violento terremoto dello scorso 24 agosto 2016. Ad accompagnarlo c’erano il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, e il il capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio.

‘Vogliamo esprimere vicinanza’

Senza paura e visibilmente commosso, Justin Trudeau ha visitato la zona rossa di Amatrice, ovvero quella dove il sisma ha colpito con maggiore virulenza. Il sindaco Pirozzi, dopo l’abbraccio con il premier canadese, è rimasto dietro le transenne. Case e monumenti devastati hanno scosso anche il giovane Trudeau, che ha detto: ‘Sono qui per dimostrare l’amicizia con il popolo italiano. La comunità italo-canadese, ma tutta la popolazione canadese, è stata molto colpita da quanto successo qui e vogliamo esprimere vicinanza’.

Dopo aver osservato gli effetti del terremoto ad Amatrice, Justin e Sophie si sono recati al memoriale che commemora le 249 persone che sono morte a causa del terremoto dello scorso 24 agosto. Il primo ministro canadese e la moglie hanno lasciato dei fiori.  Fiero della visita del premier canadese, ovviamente, è stato il ministro degli Esteri Alfano, auspicando un aiuto delle popolazioni colpite dal sisma da parte del Canada. Sembra che tale Paese abbia già fornito un grande contributo per la ricostruzione, ad Amatrice. Lieto anche il sindaco di Amatrice, che ha affermato: ‘Ringrazio la grande solidarietà del popolo canadese. La presenza del premier Trudeau, oggi, è un grande regalo per la mia comunità. Mi piacerebbe che il Canada ricostruisse il nostro Municipio’.

Justin Trudeau ha pranzato presso l’area Food

Una visita gradita da tutti, ad Amatrice, quella del premier canadese e della moglie. I due hanno anche pranzato nell’area Food assieme a Pirozzi ed i rappresentanti delle associazioni di volontariato che stanno lavorando alacremente dal 24 agosto 2016. Un gesto per esprimere la vicinanza del Canada alle popolazioni colpite dal terremoto. Così potremmo definire la visita di Justin Trudeau ad Amatrice. Il premier canadese è stato senza dubbio uno dei protagonisti al G7 di Taormina. Justin, con la sua semplicità e il suo carisma, ha colpito ancora. Non a caso, recentemente, il New York Times aveva scritto: ‘Justin Trudeau ha riportato il Canada ad essere di moda’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.