Prete fa coming out: ‘E sì, sono gay!’. Endorsement dell’arcivescovo

By | 21 dicembre 2017

Usa prete Gregory Greiten coming outUn prete americano, Gregory Greiten, ha confessato pubblicamente, davanti a tanti fedeli, di essere omosessuale. Il coming out è avvenuto proprio dinanzi alla sua  congregazione, nella chiesa di St. Bernadette, a Milwaukee, in Wisconsin. I fedeli si sono subito alzati ed hanno iniziato ad applaudire, encomiando il reverendo per la sua sincerità e il suo coraggio. Non è semplice per nessuno, tantomeno per un soggetto che indossa l’abito talare, rivelare apertamente la propria omosessualità.

Ora il sacerdote si sente ‘liberato’

‘Sono Greg, sono un prete cattolico romano. E sì, sono gay!’, ha affermato padre Greg lo scorso 17 dicembre 2017.

Il giorno dopo il coming out, Gregory Greiten ha detto di essersi ‘liberato’, spiegando ai microfoni del National Catholic Reporter l’iter che lo ha portato ad accettare il suo orientamento sessuale.

Inizialmente, il reverendo Greg aveva timore di fare coming out perché sapeva che la reazione della Chiesa e dei fedeli sarebbe stata dura. Il mondo, fortunatamente cambia, e certi tabù cadono anche nella Chiesa cattolica, non solo nell’ambiente laico.

‘Amare la persona che Dio ha creato in me’

‘Il primo passo è stato accettare e amare la persona che Dio ha creato in me’, ha affermato il sacerdote, ritenendo che la Chiesa dovrebbe esortare i preti ad ‘aprirsi’, ad annunciare pubblicamente il loro orientamento sessuale.

Le critiche

Molti hanno applaudito, dopo il coming out del prete; altri sono contrari all’atteggiamento del reverendo Greg e lo criticano.

Shawn Govern, fervido oppositore delle nozze tra persone dello stesso sesso, afferma: ‘Ha scelto di camminare nelle scarpe di Cristo, per questo ciò che ha fatto non può essere accettato da tutti’.

Comprensione e compassione

Quali saranno le conseguenze di quella che don Gregory chiama ‘scelta personale’? Tutto dipenderà dall’arcivescovo Jerome Listecki, che comunque si è sempre schierato dalla parte del reverendo gay, caldeggiando la sua scelta di fare coming out.

Listecki, chiosando la vicenda Greiten, ha ricordato che bisogna trattare con ‘compassione’ e comprensione coloro che si sentono attratti da persone dello stesso sesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.