Animali

Ragno violino uccide col suo morso velenoso: il killer solitario

Ragno violino, il morso uccideUltimamente, in Italia, diverse persone sono decedute a causa del morso del ragno violino, un ragno molto velenoso. Sono bastati pochi casi nel Bel Paese per scatenare una psicosi ragno violino. Tale specie di ragno è veramente letale oppure la psicosi diffusa anche dai social media è esagerata? Qualche anno fa, negli Usa, un funzionario sanitario nel Distretto Federale aveva minimizzato sui rischi derivanti dal morso del ragno violino, sostenendo che i social media avevano esagerato.

Ragno violino merita una pessima reputazione?

Negli Stati Uniti un ricercatore in entomologia aveva detto che il ragno violino non merita la sua pessima fama. Eppure sembra che negli Usa, in Italia e in altre nazioni sia aumentato il numero di ragni violino. Nel Distretto federale, il direttore esecutivo dei Servizi Sanitari Pubblici, Francisco Osuna, aveva affermato che si era diffusa sul web la voce di una maggiore presenza dell’aracnide conosciuto anche come ragno marrone eremita.

Il ragno violino, o ragno marrone eremita, è conosciuto per il suo morso velenoso, che può uccidere nel giro di pochissimo tempo. Tale aracnide ha ucciso anche diversi italiani. Strano, visto che l’insetto vive solamente negli in alcuni Stati americani, come Oklahoma, Kansas, Texas, Louisiana, Alabama e Missouri.

Quegli strani segni che ricordano un violino

Gli esperti del dipartimento di entomologia dell’Università della California, Riverside, hanno spiegato che chi non vive nei suddetti Stati ha rare possibilità di imbattersi in un ragno violino.

L’eremita marrone fa parte del genere Loxosceles degli aracnidi. Gli appartenenti a tale gruppo si riconoscono perché hanno strani segni sulla parte posteriore, che ricordano un violino. Ecco perché secondo i ricercatori del Dipartimento di Entomologia dell’Ohio State University, vengono spesso denominati ragno violino.

6 occhi

Il colore di tali aracnidi muta in ragione dell’età. Gli esemplari più anziani solitamente più scuri. Per riconoscere un ragno violino non si deve osservare tanto il colore o i segni sul dorso quanto gli occhi. Proprio questi sarebbero uno dei tratti più distintivi. ‘Hanno 6 occhi, invece di 8 come la maggior parte dei ragni’, ha spiegato l’entomologo Christy Bills, coordinatore delle collezioni di invertebrati al Natural History Museum of Utah. Le altre tipologie di aracnidi hanno generalmente 8 occhi disposti in file di quattro. I ragni violino invece hanno 6 occhi uguali disposti in tre coppie.

Perché è stato ribattezzato ragno eremita marrone?

Il ricercatore Bills ha affermato che l’eremita marrone ‘prende il nome dal suo colore e dalla sua natura timida. La maggior parte dei ragni fa di tutto per evitare gli umani, il che ha senso, considerando che siamo migliaia di volte più grandi di loro e non hanno un grande record di comportamento educato nei loro confronti’.

I luoghi preferiti dal ragno violino, giudicata la sua indole solitaria, sono quelli più appartati, come gli armadi profondi e le zone artificiali.

Il dipartimento di Salute pubblica dell’Illinois ha dichiarato che i ragni eremita marroni possono nascondersi in scatoloni e, dunque, bisogna esaminare bene contenitori, più o meno grandi, prima del loro spostamento. C’è il rischio di una maxi infestazione di ragni violino, aracnidi che si adattano bene in qualsiasi ambiente e possono vivere per molto tempo senza cibo.

A una femmina di ragno marrone eremita basta accoppiarsi una sola volta per produrre uova per tutta la vita. Non è semplice scovare ragni violino in un ambiente a causa delle loro abitudini notturne e solitarie. Massima attenzione, dunque.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.