Rapporto orale sulla spiaggia di Jesolo davanti ai bambini

By | 16 luglio 2017

Rapporto orale sull'arenile di Jesolo: video su YouTubeOrmai sulle spiagge italiane sembra non ci siano più limiti all’immoralità. Non passa giorno senza episodi di atti indecenti sugli arenili del Bel Paese. C’è qualcosa che non quadra. Da un lato è chiaro che ci sia una crisi di valori e decoro; dall’altro è evidente che le autorità statali e locali sono latitanti quando c’è bisogno di sorvegliare e punire chi compie atti osceni in luogo pubblico. Sta facendo il giro del web, nelle ultime ore, il video che ritraente due persone che consumano un rapporto orale sulla spiaggia di Jesolo, davanti ai bambini e ai bagnanti adulti, come se nulla fosse. Una bagnante, esterrefatta, ha ripreso la scena ed ha dichiarato: ‘Non si fermano neanche in presenza dei bambini, sono senza vergogna’. Il filmato ritrae la coppia focosa che si scambia le effusioni ‘spinte’ senza preoccuparsi minimamente di essere osservata ed immortalata dalla gente. Una vergogna vera, che si commenta da sola.

L’impetuoso degrado sulle spiagge italiane

Il degrado, come abbiamo più volte segnalato, si è ‘impossessato’ di diverse città italiane. Da Roma a Napoli, da Palermo e Venezia, ogni giorno si registrano uno o più episodi vergognosi. Sembra che la pudicizia, oggi, sia qualcosa di astruso per molti italiani. Ognuno, per carità, è libero d fare ciò che vuole, ma a casa propria o comunque non nei luoghi pubblici. Quello che è avvenuto giorni fa sulla spiaggia di Jesolo è a dir poco raccapricciante. E’ inammissibile una scena del genere. Due depravati non hanno si sono fermati neanche davanti ai bimbi che li osservavano. Cosa sta accadendo in Italia? Tempo fa aveva fatto discutere il filmato ritraente due amanti focosi che consumavano un rapporto orale, di notte, in piazza San Domenico, a Napoli. Ora è balzato agli onori delle cronache un episodio simile. Stavolta, però, la location è diversa, ovvero l’arenile di Jesolo che, attualmente, è molto affollato. Il video postato su YouTube mostra una donna stesa sul lettino e un uomo, coperto un telo da mare, con la testa tra le sue gambe. Una scena che, insomma, non lascia nulla all’immaginazione. Tutto ciò è avvenuto a due passi da diversi bimbi che giocavano a pallone. Nel filmato si sente anche una donna che dice che è necessario chiamare qualcuno perché ci sono i bambini. Non solo Napoli, dunque, è la Capitale delle oscenità all’aperto; anche Roma, Milano, Venezia, Torino e Jesolo offrono spettacoli decisamente indecenti, veri insulti alle persone oneste e pudiche.

Il trend dei rapporti orali all’aperto

loading...

I casi di Jesolo e Napoli, nonché quelli che si sono registrati in altre zone d’Italia negli ultimi mesi comprova un certo trend dei rapporti orali all’aperto. Sembra sia diventata una moda compiere tale atto osceno davanti alla gente. Medici ed esperti sottolineano che i rapporti orali aumentano il rischio di contrarre tumori del cavo orale e della bocca. Quelli che rischiano di più sono gli uomini perché, secondo recenti statistiche, sono quelli che consumano maggiormente rapporti con partner diverse e senza protezioni. Non bisogna dimenticare inoltre che i rapporti orali favoriscono l’insorgenza del Papilloma virus.

Non solo sugli arenili. In Italia vengono consumati rapporti orali anche per strada e nelle vicinanze di ferrovie e aeroporti. Lo scorso mese aveva sconcertato il caso della coppia focosa immortalava mentre consumava un rapporto orale vicino all’aeroporto di Linate. A denunciare il grande degrado in zona era stato nientemeno che Riccardo De Corato (Fratellli d’Italia), diffondendo foto scattate da un tassista. Una vera vergogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *