Ravenna: schianto sull’Adriatica, auto contro guard rail

0
Fonte foto: AvellinoToday.it

Grave incidente stradale sulla statale Adriatica di Ravenna, sulla quale un’auto ha perso il controllo e si è andata a schiantare contro il guard rail. Sono rimasti feriti la conducente del veicolo e l’uomo che era seduto al suo fianco, entrambi trasportati in ospedale. Sul posto i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza dell’auto.

L’auto ha sbandato e si è schianta sul guard rail

L’auto ha sbandato e si è schianta sul guard rail della strada statale Adriatica di Ravenna in direzione Ferrara. Una donna era a bordo della sua Fiat Bravo quando, improvvisamente, ha perso il controllo del mezzo che guidava intorno alle ore 13.30 del 22 gennaio 2019.

Alcuni testimoni hanno subito allertati i soccorsi, che sono arrivati sul luogo dell’incidente. Come detto alla guida del veicolo c’era una donna mentre al posto del passeggero un uomo. I sanitari del 118, arrivati sul luogo dell’incidente con un’auto medica, hanno subito trasportato le due vittime presso l’ospedale di Ravenna per sottoporli alle cure del caso.

La dinamica dell’incidente sulla statale Adriatica

La dinamica dell’incidente sulla statale Adriatica è ancora tuta da chiarire. A quanto pare, come riportato da ravennatoday.it, l’auto si sarebbe andata a schiantare contro il guard rail dopo aver sbandato. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno subito messo in sicurezza il mezzo e liberato la carreggiata.

Alcune ripercussioni sulla viabilità sono state registrate a causa della momentanea chiusura della strada statale, posta sotto accertamenti da parte dei Vigili Urbani di Ravenna arrivati sul luogo per effettuare tutti i rilievi necessari. Un grave incidente si registra anche a Roma sul Grande Raccordo Anulare mentre a Frosinone un operaio è morto a seguito di un incidente sul lavoro.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.