Rimosso il più grande tumore al cervello del mondo

By | 22 febbraio 2018

tumore-cervello-grande-asportazioneUn team di chirurghi indiani ha detto di aver rimosso il più grande tumore al cervello del mondo. La massa neoplastica aveva reso cieco il paziente 31enne, Santlal Pal, un venditore di tessuti. Lo straordinario intervento, durato 7 ore, è riuscito perfettamente. I chirurghi di Mumbai hanno svolto dunque un ottimo lavoro. Il tumore asportato presso il BYL Nair Charitable Hospital pesava 1,9 kg. I dottori dicono che, in precedenza, era stato rimosso un tumore al cervello pesante 1,4 kg.

Strano rigonfiamento del cuoio capelluto

Santlal Pal aveva avvertito uno strano rigonfiamento del cuoio capelluto e continui mal di testa. Pian piano la sua vista diminuiva, fino alla cecità. Gli esperti dicono che l’uomo abbia tollerato i tipici sintomi del cancro al cervello perché la neoplasia era solo una.

I medici del nosocomio di Mumbai aveva notato un cuoio capelluto molto gonfio: era come se il 31enne avesse 2 teste, posizionate una sull’altra. Nel momento del ricovero il paziente era già cieco. Dalle scansioni era emerso che il cancro aveva intaccato il cervello. Nel giro di 7 ore, i chirurghi sono riusciti a rimuovere con successo la grossa neoplasia che aveva aggredito il cervello. Il 31enne ha avuto bisogno di tante trasfusioni di sangue, trascorrendo 3 giorni in rianimazione; poi le sue condizioni sono migliorate.

Non si sa ancora se il paziente indiano potrà tornare a vedere. Inoltre non si conosce la tipologia di cancro che lo ha colpito. Trimurti Nadkarni, professore che ha coordinato l’intervento chirurgico ha detto: ‘Tali tumori di grandi dimensioni sono rari e rappresentano una sfida chirurgica. C’è stata una forte perdita di sangue e questo ha richiesto una grande abilità di squadra nel monitoraggio perioperatorio per un risultato positivo. In precedenza era stato rimosso un cancro simile che pesava 1,4 kg’. Il paziente ha fatto una buona convalescenza ed ora è in grado di deambulare e di seguire una dieta completa. Si sente sollevato da un grosso fardello sulla testa’.

Tumore al cervello: sintomi e cura

Il cancro al cervello è uno dei più insidiosi e subdoli perché spesso è asintomatico, quindi non vi sono sintomi tali da far intuire che qualcosa non sta andando per il verso giusto. Se vi sono sintomi, inoltre, vengono solitamente confusi con quelli di altre patologie. Ne deriva che la neoplasia viene diagnosticata tardivamente. Molti pensano che mal di testa continui siano uno dei sintomi del tumore al cervello. Ciò è sbagliato, così come sono sbagliate le diagnosi fai da te, ovvero quelle fatte consultando la Rete. Quando le cefalee sono continue bisogna recarsi da uno specialista.

In genere, i sintomi tipici del cancro al cervello sono disturbi dell’umore, convulsioni, mal di testa forte e continuo, problemi alla vista, difficoltà locomotorie e frequente perdita di equilibrio. Le avvisaglie, comunque, sono numerose e questo rende difficile diagnosticare in tempo la malattia.

Secondo l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, ogni anno n Italia vengono diagnosticati circa 4.500 nuovi casi di tumore al cervello. Nel mondo invece si contano 8 malati di cancro al cervello ogni 100mila persone. Esistono varie tipologie di cancro al cervello, non tutte maligne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.