Rischia di soffocare al bar per una brioche

By | 18 settembre 2017

Va al bar, mangia brioche e rischia di soffocareSe l’è vista brutta un disabile di Este, in provincia di Padova, che si era seduto davanti a un tavolo del bar Salotto 38 insieme ai suoi genitori. Il giovane aveva ordinato brioches e caffè ma quando aveva iniziato a mangiare è successo un imprevisto. Un pezzo di croissant è rimasto incastrato in gola, ostacolando la respirazione. I genitori, allarmati, hanno subito chiesto aiuto. Lo staff del bar e un medico sono subito intervenuti con le manovre di disostruzione, in attesa dell’arrivo del personale sanitario. I tentativi di disostruzione sono andati avanti per una ventina di minuti; poi il trasferimento all’ospedale di Schiavonia. Il disabile è arrivato in condizioni critiche al nosocomio veneto ma i medici sono riusciti a salvarlo. Il giovane è stato fortunato anche perché, nel bar, quando gli era andato di traverso il pezzo di brioche, c’era un medico.

Fondamentale il tempismo di varie persone

Una mattinata movimentata quella di ieri nel centro storico di Este. Il trentenne disabile voleva passare un po’ di tempo coi genitori in un locale. Si era messo a mangiare ma, all’improvviso, non riusciva più a respirare bene. Un frammento di brioche gli si era incastrato in gola. Sembra che il disabile e i suoi genitori fossero arrivati ad Este per partecipare alle consueta festa promossa dal Club Ignoranti. In piazza, in quel momento, c’erano molte persone che, senza volerlo, si erano trovate davanti a una scena terribile. Per 20 minuti, il personale del bar e il medico hanno eseguito le manovre di disostruzione; poi sono intervenuti gli operatori del 118. Infine il trasporto in ospedale.

I rischi a tavola

Poteva accadere una tragedia, ieri mattina, presso il Salotto 38. Grazie al tempismo di diverse persone il peggio è stato evitato. La circostanza, comunque, deve farci riflettere su due aspetti: l’importanza di apprendere la corretta esecuzione della manovra di disostruzione e i rischi che si nascondono negli alimenti. Non solo i bimbi rischiano di soffocare quando mangiano, anche gli adulti, infatti, potrebbero strozzarsi durante i pasti. La cautela non basta mai a tavola. Ciò vale anche per gli adulti. Non è escluso che un boccone, invece di finire nell’esofago, transiti nella trachea, ovvero nel canale parallelo che porta ai polmoni. Una situazione grave che va affrontata con calma, senza agitarsi. I motivi per cui ciò potrebbe accadere sono 4:

  • si respira mentre si mangia
  • si parla troppo a tavola
  • mangiare rapidamente, senza masticare troppo il cibo
  • consumare un boccone troppo grande, magari per rispondere a una domanda del nostro interlocutore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *