Curiosità

Ristorante cinese offre sconti alle donne con il seno grande

Seno grande? Ristorante cinese ti fa pagare menoUn ristorante in un centro commerciale di Hangzhou, in Cina, ha suscitato scalpore per una promozione senza dubbio curiosa e insolita: le donne con il seno grande possono beneficiare di forti sconti. Più il seno è grande e meno si paga: questa è, in sostanza, la filosofia della promozione del ristorante cinese. Le polemiche, comunque, non accennano a placarsi. La promozione commerciale ha il sapore della discriminazione. Le donne con il seno piccolo, infatti, non godono degli stessi sconti delle maggiorate. Il locale che ha fatto scatenare feroci polemiche si chiama Trendy Shrimp. Davanti al ristorante c’è una locandina che mostra donne con differenti tipi di seno, da chi lo ha piccolo alle maggiorate. Sul lato destro c’è il tariffario: le donne con seno di dimensioni simili a una tazza beneficiano di uno sconto del 5% sulla consumazione; quelle con uno seno abbastanza grande, invece, del 65%.

Promozione annullata dopo le polemiche

Sconti diversi e proporzionati alle dimensioni del seno delle clienti nel ristorante di Hangzhou. Un’iniziativa particolarmente apprezzata dalle maggiorate e meno da chi ha il seno piccolo. Le clienti, per evitare l’imbarazzo, possono chiedere gli sconti alle cameriere, non quindi al personale maschile.

Una cinese, Zhu, ha contestato tenacemente la trovata e la locandina di Trendy Shrimp: ‘E’ una pubblicità volgare, che discrimina le donne’. La BBC ha dichiarato che la promozione era stata lanciata lo scorso 1 agosto 2017 e in seguito, dopo le polemiche, ritirata. Ovviamente è stata rimossa anche la locandina discriminatoria. Sembra che il direttore generale del ristorante cinese, Lan Shenggang, sia stato costretto dalla sede centrale a cancellare immediatamente l’iniziativa.

Shenggang ha affermato che è stato costretto a ritirare la promozione per le numerose lamentele provenienti soprattutto dalle donne anziane. Quelle giovani, invece, si sarebbero divertite.

“Molte aziende hanno postato commenti ‘dannosi'”, ha aggiunto il direttore generale di Trendy Shrimp, che comunque continua ad essere un fervido sostenitore della promozione: ‘Ha fatto aumentare del 20% il numero dei clienti. Diverse ragazze che abbiamo avuto modo di incontrare si sono dette orgogliose, non avendo nulla da nascondere’.

Cinesi e giapponesi ce l’hanno piccolo

Sebbene la promozione sia stata annullata, se ne continua a parlare in tutto il mondo. Sicuramente rappresentava una ghiotta occasione per mangiare e spendere poco per le maggiorate. Vero è che in Cina la maggior parte delle donne ha un seno piccolo o piccolissimo. Secondo un’indagine del sito geekologie.com le donne con il seno più grande sono le slave, le russe e quelle dei Paesi Scandinavi; quelle con il seno più piccolo, invece, sono le cinesi e le giapponesi.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.