Roma-Atalanta: Nainggolan sarà in tribuna, chi sbaglia paga

By | 5 gennaio 2018

Roma-Atalanta Nainggolan video CapodannoDomani, alle 18, la Roma di Di Francesco affronterà l’Atalanta allo Stadio Olimpico. Non sarà semplice fare risultato per i giallorossi. Il ct Di Francesco ne è consapevole. La Roma deve scrollarsi di dosso le insicurezze e i flop dell’ultimo periodo, come l’inaspettata esclusione dalla Coppa Italia. Per non perdere di vista la vetta della classifica, domani i giallorossi devono vincere per forza. Oggi Eusebio Di Francesco ha parlato della partita di domani, e non solo, durante una conferenza stampa che si è svolta a Trigoria.

‘Non sono cose accettabili’

Di Francesco ha anticipato i giornalisti, parlando di sua spontanea volontà della vicenda Nainggolan, giocatore che si è reso protagonista di un video indecente postato su Facebook a Capodanno.

‘Prima che mi chiedete di Nainggolan, ne parlo io. Con la linea dettata dalla società e condivisa da me, accettata pienamente dal giocatore, domani non sarà convocato. Questo si lega a un modo di fare continuativo per chiunque rappresenti la Roma. Non sono cose accettabili, chiunque sbaglierà pagherà allo stesso modo’, ha detto l’allenatore della Roma.

Parlando dell’avversario di domani, Di Francesco ha sottolineato che è il peggiore che potesse capitare alla Roma, adesso: ‘Noi dobbiamo compattarci con determinazione, sapendo che abbiamo di fronte una squadra che ha grande fisicità e un grande allenatore, che ha dato filo da torcere a tutti. Però perché non dovremmo averne anche noi? Affrontiamo questa partita per vincerla, ci servirà sostegno del pubblico’.

La Roma, a detta di mister Di Francesco, cercherà domani di portare la palla sempre nella metà campo avversaria, un po’ come ha provato a fare negli ultimi tempi, anche col Sassuolo.

Francesco Totti è sempre fondamentale

Uno dei problemi della Roma è la carenza di reti. La squadra ha fatto pochi goal negli ultimi tempi.

‘Ho qui dei dati, che sono importantissimi. Dove siamo veramente carenti è nei gol segnati, dove siamo settimi in classifica, ma abbiamo molto presidio territoriale e siamo la miglior difesa. Non siamo stati per niente bravi a finalizzare, perché tiriamo quanto il Napoli’, ha precisato Di Francesco.

Domani dunque la Roma dovrà fare a meno di Nainggolan. Non sarà in campo neanche Daniele De Rossi. Il centrocampista giallorosso ha problemi muscolari.

Totti è sempre insieme a Monchi in occasione dei discorsi importanti. Per il ct della Roma questo è normale, visto che ‘Francesco è fondamentale… rappresenta la società e ci può aiutare nelle dinamiche e nelle problematiche di spogliatoio ed è un grandissimo vantaggio averlo. Non lo dico tanto per dire, sta facendo un percorso importante e sono sicuro che stiamo dando anche noi qualcosa a lui in questi termini’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.