Roma, convoglio metro B transita con le porte aperte

By | 22 agosto 2017

Roma, treno della metro B viaggia con porte aperte: il comunicato AtacA Roma i treni della metropolitana transitano anche con le porte aperte, mettendo a rischio l’incolumità dei passeggeri, grandi e piccoli. Un ragazzo, lo scorso 20 agosto 2017, ha ripreso col suo smartphone una scena allucinante. Un treno della linea B della metro capitolina ha viaggiato con le porte aperte dalla stazione Quintiliani a Rebibbia, il capolinea. Il giovane ha detto: ‘Abbiamo chiesto più volte l’intervento degli addetti Atac, ma non c’è stato nulla da fare’. L’episodio arriva a un mese dall’incidente avvenuto sulla banchina della stazione Termini, sempre a Roma: una 43enne moldava era rimasta incastrata nella porta e trascinata per svariati metri. La metropolitana di Roma non sta vivendo un bel momento, come del resto molti ‘ambiti capitolini’. Il filmato risalente allo scorso 6 agosto sul convoglio della linea B era stato ripreso alle 6, quando molte persone si stavano recando al lavoro. Le porte erano rimaste parzialmente aperte per qualche minuto, costituendo un’insidia per i passeggeri.

Nessun ferito

Perché le porte del convoglio della linea B della metropolitana erano rimaste aperte, qualche giorno fa? Magari si sarà trattato di un’avaria ma resta il fatto che i viaggiatori hanno rischiato. Per fortuna non si sono registrati incidenti, ma l’Atac, a questo punto, dovrà sottoporre a un accurato monitoraggio i suoi mezzi, sui salgono, ogni giorno, tantissimi romani e turisti. Stefano Bortoloni, il passeggero che ha immortalato le porte aperte, ha aggiunto di non aver trovato nessuno a cui segnalare il malfunzionamento. Una vera indecenza, che Roma non si merita.

Il comunicato di Atac

La spiegazione  dell’Atac è arrivata puntualmente ed è contenuta in un comunicato: ‘Atac sottolinea che si tratta di un treno della serie Caf di nuova fornitura e ancora in garanzia. Atac ha già segnalato l’evento occorso al costruttore. L’azienda sta inoltre procedendo con gli accertamenti al termine dei quali verranno adottati ulteriori provvedimenti qualora si rendessero necessari’.

Vedere un convoglio della metro B che viaggia con le porte aperte, comunque, non è una novità a Roma. Un paio di anni fa, sempre in estate, molti passeggeri notarono le porte aperte del treno nel tratto compreso tra Termini e Castro Pretorio. Anche all’epoca un passeggero riprese la scena col telefonino, postando poi il filmato sui social e scatenando l’indignazione di molti internauti.

I romani, ma anche i turisti, sono stanchi dei continui ritardi, inconvenienti e malfunzionamenti dei mezzi pubblici. Atac dice sempre che adotterà provvedimenti e colmerà lacune ma, alla fine, ci sono sempre problemi. Due anni fa, il presidente del Codacons, Rienzi, tuonò: ‘Siamo all’assurdo, oltre ai ritardi, agli scioperi bianchi e alle temperature tropicali sui vagoni, si arriva ora a far viaggiare le metro con le porte aperte…’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.