Cronaca

Roma, imprenditore sequestrato e picchiato brutalmente: ex moglie De Rossi arrestata

Un imprenditore romano è stato minacciato e picchiato a sangue da diverse persone. In relazione alla vicenda è finita in manette anche Tamara Pisnoli, ex moglie del calciatore della Roma Daniele De Rossi.

La Pisnoli sarebbe una dei responsabili del sequestro dell’imprenditore. La donna acquistò dall’imprenditore una licenza per operare nell’ambito del fotovoltaico e, in seguito, ci ripensò, chiedendo all’imprenditore il denaro con gli interessi, arrivati a 150.000 euro.

L’imprenditore è stato rapito e malmenato. Gli aguzzini lo hanno rilasciato dopo ore di sevizie. L’uomo avrebbe riportato fratture alle ossa del naso e una lesione al cuoio capelluto.

“Rammento con precisione che in occasione del primo incontro che ebbi con le predette persone nei pressi del bar SIC pochi giorni prima del 17 luglio scorso, Tamara PISNOLI mi riferì testualmente ‘Sai quanno ce metto a fa ammazza’ ‘na persona? Basta che metto 10 mila euro in mano a un albanese? Non ce metto niente!!!”, si legge nel verbale.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.