Roma, incastrata nella porta del treno della metropolitana

By | 13 luglio 2017

Stazione metro B di Roma, donna incastrata tra le porte convoglioMomenti di tensione, ieri sera, sulla banchina di una stazione della linea B della metropolitana di Roma. Una donna è rimasta incastrata nella porta del convoglio e trascinata per svariati metri. La gente ha iniziato ad urlare e, poco dopo, l’autista si è fermato. La signora, con ferite su tutto il corpo, è stata subito trasportata all’ospedale San Giovanni. La tragedia è avvenuta alle 21 d ieri sera. Ovviamente, il tratto interessato dall’incidente si è, in men che non si dica, riempito di gente e soccorritori. Subito Atac ha diramato il seguente comunicato: ‘Per consentire i soccorsi a un viaggiatore, servizio sospeso tra stazioni San Paolo e Castro Pretorio’. Secondo le prime indiscrezioni, la signora portava alcune buste della spesa e una era rimasta incastrata nella porta del convoglio.

La testimonianza di Arianna Acciarino

Una ragazza che ha assistito alla scena, Arianna Acciarino, ha voluto raccontare su Facebook quello che ha visto: “Ho visto tutto purtroppo. Ero appena scesa dal treno. Qualche vagone più in fondo una signora è rimasta incastrata credo con una mano o un braccio e il treno è partito iniziando a trascinarla a terra. Abbiamo iniziato tutti a urlare e a fare gesti all’autista che non ci ha ‘cagati’, sicuramente dento al treno qualcuno avrà pure provato a tirare il freno di emergenza ma era un treno vecchio e chissà se funzionava. Ha superato la fine della banchina e l’ha sbattuta al muro. Poco dopo si è fermato. Ci siamo affacciati e la signora era a terra tutta scomposta. Due della sicurezza sono andati da lei e ci hanno detto che stava male, ma almeno si muoveva ancora”. Episodio drammatico, ieri sera, alla stazione Termini della linea B della metropolitana di Roma, direzione Laurentina. La donna con le buste della spesa voleva probabilmente entrare subito nel convoglio ma è rimasta incastrata tra le porte. Alla scena hanno assistito molte persone. La signora coinvolta nell’incidente, una 43enne originaria dell’Est Europa, è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Un altro grave incidente nei pressi di una stazione della metropolitana romana.

Donna grave ma non in pericolo di vita

Sul luogo dell’incidente, ieri sera, sono arrivati subito i poliziotti, che hanno ascoltato sia il macchinista che i testimoni. In queste ore sono oggetto di esame anche i video ripresi dalle telecamere di videosorveglianza installate nei pressi della stazione. Da una prima ricostruzione, la donna dell’Est avrebbe tentato di entrare nel convoglio poco prima della chiusura delle porte ma, purtroppo, è rimasta intrappolata; poi, il treno è partito e l’ha strascicata per vari metri. Solo le grida della gente hanno portato il macchinista ad arrestare il mezzo. Subito è stato istituito un servizio di bus navetta tra San Paolo e Castro Pretorio perché la circolazione dei convogli su tale tratto è stata ovviamente interrotta.

Una giornata da dimenticare, quella di ieri, per la metropolitana di Roma. Sempre in serata, erano stati chiamati i vigili del fuoco per un incendio scoppiato in una cabina elettrica, nei pressi della stazione di Piazza della Repubblica della linea A. Molte persone hanno notato molto fumo fuoriuscire dalla cabina ed hanno avuto paura. La circolazione dei mezzi, comunque, non è stata stata sospesa in tale tratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.