Roma, incidente stradale sulla Collatina: morte madre e figlia

By | 16 dicembre 2016

Pauroso incidente stradale, stamane, sulla via Collatina, a Roma. Giorgia Palitto, 26 anni, e la figlia Sofia, 6 anni, hanno perso la vita. La tragedia è avvenuta nei pressi di via dell’Acqua Vergine, verso le 9. Il personale sanitario è arrivato subito sul luogo dell’incidente ma ogni tentativo di rianimazione di madre e figlia è stato inutile.

Incidente stradale tragico all’altezza di via dell’Acqua Vergine

I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del terribile incidente avvenuto questa mattina sulla via Collatina. Madre e figlia sono estratte dalle lamiere della Matiz, diventata ferraglia. Nell’altro veicolo interessato nell’incidente, una Mercedes,  c’era il 75enne Bansky Kasem. Lo straniero è stato subito trasportato, in codice rosso, al vicino ospedale Tor Vergata. Ovviamente il traffico è andato in tilt sulla Collatina. Si è formata una lunga fila di veicoli. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco per estrarre i corpi di mamma e figlia dalle lamiere. Secondo una prima ricostruzione, una delle 2 auto avrebbe invaso la corsia opposta mentre stava arrivando l’altra macchina. L’impatto è stato inevitabile.

Saranno le forze dell’ordine a fare luce sul brutto incidente stradale avvenuto oggi a Roma. L’ennesimo. Gli operatori sanitari hanno cercato di rianimare per molto tempo madre e figlia ma non ci sono riusciti. I vigili del fuoco hanno dovuto usare il carrofiamma per estrarre i corpi delle 2 donne dalle lamiere della Matiz. Si sarebbe trattato di un potente scontro frontale, uno di quelli che non lascia scampo. Allo straniero a bordo della Mercedes è andata meglio, anche se le sue condizioni sono attualmente gravi.

Due giorni fa un incidente stradale simile in via di Salone

Troppi incidenti stradali sulle strade della Capitale. Due giorni fa, in via di Salone, una macchina con a bordo 3 persone si è schiantata contro un tir: una persona ha perso la vita; le altre 2 sono ricoverate in gravi condizioni all’ospedale di Tivoli. Anche in tal caso, oltre ai carabinieri e al personale del 118, sono arrivati sul posto i vigili del fuoco. Dai primi rilievi della Polizia è emerso che la causa dell’incidente stradale sarebbe stato un sorpasso avventato. La vettura si sarebbe schiantata contro il tir che sopraggiungeva dalla direzione opposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.