Cronaca

Rovigo, studentessa contesta accoglienza immigrati: espulsa da istituto

Una studentessa ha contestato l’atteggiamento dell’accoglienza degli stranieri e l’immigrazione forzata. Gli insegnanti l’hanno sospesa immediatamente.

L’episodio è avvenuto ad Adria, nel Rodigino, in occasione di un dibattito sull’immigrazione nell’istituto cittadino in presente di un membro della Caritas. Non si conosce cosa abbia detto la studentessa per far reagire in tal modo gli insegnanti. “Il Gazzettino” ha rivelato che la giovane abbia proferito “frasi di stampo razzista e xenofobo nei confronti degli immigrati”.

L’atteggiamento della ragazzina rodigina fa capire che in Italia si accoglie molto, anche troppo, ma molte persone (giovani e anziani) sono ancora intolleranti. L’insoddisfazione nei confronti dei migranti, però, è alimentata dalle istituzioni, che non si comportano nel modo giusto.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.