Rubata bottiglia di vodka più costosa al mondo

By | 4 gennaio 2018

Bottiglia vodka furto Copenaghen1.3 milioni di dollari. Questo è il prezzo della bottiglia di vodka rubata recentemente in Danimarca. La polizia danese è già al lavoro per recuperare la preziosa bottiglia di vodka, considerata la più costosa al mondo. Il furto è avvenuto in un bar di Copenaghen, che aveva allestito una collezione di prestigiose bottiglie di vodka. L’oggetto rubato, dunque, era stato prestato. La bottiglia di vodka più cara al mondo è veramente particolare perché è fatta di oro e argento; il tappo invece è pieno di diamanti.

Vodka usata in un episodio di House of Cards

Brian Ingberg, proprietario del bar dove è stato messo a segno il furto, ha dichiarato che la bottiglia di vodka più costosa al mondo era stata usata anche in un episodio di House of Cards.

Un video ripreso dalle telecamere di sorveglianza mostra un uomo che entra rapidamente nel bar, afferra la bottiglia Russo-Baltique, e fugge.

La Polizia ha affermato che non si sa se il ladro, martedì scorso, fosse in possesso di una chiave oppure avesse forzato la porta del bar.

Stavolta, in Danimarca, non è stato rubato un gioiello o un’opera d’arte ma una bottiglia di vodka. Una bottiglia molto cara che il titolare del Café 33 bar aveva preso in prestito dalla Dartz Motor Company, aziende con sede in Lettonia.

Bottiglia creata da Russo-Baltique

‘Ha fatto parte della mia collezione per 6 mesi, adesso non più’, ha affermato il desolato titolare del bar di Copenaghen.

Si dice che il costruttore russo di automobili Russo-Baltique abbia creato la vodka per celebrare il centenario della nascita della compagnia. Splendido il tappo della bottiglia: pieno di diamanti e raffigurante l’aquila imperiale russa.

Ingberg ha detto che Putin aveva prestato la bottiglia di vodka agli americani, come segno di rispetto. Poi la il prezioso oggetto era stato usato nell’episodio di House of Cards.

Leonard Yankelovich, fondatore di Dartz, ha confessato alla BBC di sperare in un veloce ritrovamento della sua bottiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.