News

Schumi continua a migliorare

Schumi continua a fare progressischumi

Schumi continua a mostrare segni di miglioramento dalla clinica di riabilitazione in Svizzera, in cui al momento è ricoverato. Si tratta di segnali che all’apparenza potrebbero sembrare insignificanti, come lo sbattere delle palpebre per comunicare, ma che in realtà sono passi da gigante considerato il grave stato di saluti in cui versava fino a poco tempo fa. Questo miglioramento potrebbe ora consentire a Michael Schumacher di essere a casa addirittura entro la fine del mese di agosto.
Il sette volte campione di Formula Uno è stato recentemente spostato dall’ospedale di Grenoble, in Francia, in una clinica di Losanna per essere più vicino alla sua residenza in Svizzera, per cercare la riabilitazione definitiva dopo le devastanti ferite causate da un incidente di sci alla fine dell’anno scorso. Al momento Schumi è ancora paralizzato, ma riesce a comunicare col mondo esterno e a rispondere alle domande tramite lo sbattere delle palpebre.
Il giornale svizzero, SonntagsBlick, ha riferito: “Ci sono indizi che Michael lascerà la clinica presto per essere curato a casa.”
I medici sono fiduciosi sul fatto che Schumi sarà presto in grado di stare seduto su una sedia a rotelle ultra-tecnologica in grado di muoversi tramite dei semplici comandi vocali.
I media croati, nel frattempo, hanno riferito che persone molto vicine a Schumi hanno contattato alcuni medici croati, i quali hanno sviluppato una rivoluzionaria tecnica di impianto di microchip. I nomi dei due medici croati sono: Darko Chudy e Vedran Deletis, il loro lavoro è finalizzato alla riabilitazione dei pazienti che sono rimasti fermi a lungo tempo a causa di trami simili a quello capitato a Schumi. “Abbiamo avuto un caso con uno studente croato, il quale ha iniziato a camminare dopo due mesi”. Ha riferito il dottor Darko Chudy.
Schumi è stato svegliato dal coma farmacologico appena un mese fa, come tutti ricordiamo il campione di formula 1 era in coma dal 29 dicembre 2013 a causa di un brutto incidente mentre stava praticando scii nella località turistica di Meribel.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.