Lo scudetto della Juventus irrita il figlio di Bonucci

By | 22 maggio 2017

Scudetto Juventus: figlio Bonucci imbronciato alla festa dello ScudettoLa Juventus ha battuto il Crotone e si è aggiudicata il sesto scudetto di fila. Festa a Torino e festa in tutt’Italia. Perché gli juventini sono dappertutto. Tanta festa, grida, bandiere, bianconere sventolate, cori, applausi, ovazioni ed altro. Tutto per il sesto scudetto vinto dalla squadra allenata da mister Allegri. C’è chi, però, ha notato una persona irritata per la vittoria della Juventus. Una persona che è scoppiata anche in lacrime. Parliamo del figlio di Bonucci, grande tifoso del Torino, che è stato portato in campo dal padre.

Lorenzo sperava nel trionfo del Torino

loading...

Clima di festa a Torino per il sesto scudetto della Juventus ma, a quanto pare, il figlio di Bonucci avrebbe voluto che a vincere il tricolore fossero stati i granata. Il piccolo Lorenzo Bonucci è un grande supporter del Toro e di Belotti, quindi non ha gradito il trionfo della squadra in cui gioca il padre. Un trionfo annunciato, visto che erano veramente esigue le possibilità che il Crotone facesse risultato allo Stadium. I bianconeri si sono dimostrati compatti, concentrati e reattivi come al solito. Sesto scudetto consecutivo e un triplete che non è assolutamente un’utopia, Real Madrid permettendo. Il merito di questo ennesimo successo è di tutti, da Allegri ai giocatori, e ovviamente della società. Dopo la torbida vicenda Calciopoli, che allontanò la Juventus dalla serie A, il club piemontese si è comportato come ‘un’araba fenice’: è rinato dopo un periodo buio. E’ arrivato dunque il sesto scudetto di fila, il primo con giocatori importanti come Higuain. Già, il ‘Pipita’, al centro di mille discussioni per il controverso e fulmineo addio al Napoli. Ma quella è un’altra storia.

Lorenzo Bonucci con la maglietta della Juventus

A molti non sono sfuggite le lacrime di Lorenzo Bonucci, portato in campo dal papà dopo la vittoria contro il Crotone. Al piccolo, tifoso del Torino, è stata fatta indossare addirittura la casacca della Juventus, un team che è riuscito a trionfare ancora una volta grazie a una difesa impenetrabile, come precisa una nota diffusa nelle ultime ore dalla società bianconera: ‘Il dato che fa davvero la differenza è quello dei gol subiti: appena 137 rispetto ai 244 del Napoli e ai 243 della Roma’. Lorenzo Bonucci era un po’ imbronciato, ieri, in campo perché ha vinto il ‘nemico numero uno’ del suo Torino. Pazienza Lorenzo, crescendo capirai che in Italia la Juventus è la squadra che ha vinto più scudetti, anche se spesso contestati. Ma anche quella è un’altra storia. Fatto sta che Bonucci senior ha preso per mano il figlioletto, sebbene corrucciato, e lo ha condotto al centro del campo per fare festa.

Lorenzo Bonucci, figlio maggiore di Leonardo Bonucci, è diventato il protagonista, assieme al trionfo della Juventus, della giornata di ieri. Il suo volto imbronciato non è sfuggito a molti, e sui social molti internauti si sono scatenati. ‘Grande Lorenzo!!! Bonucci qui mi sbagli. Se non tiene la Juve perché forzarlo?’, ha scritto un utente su Twitter. Una cosa è certa: Bonucci, assieme a Buffon, Barzagli, Chiellini, Marchisio e Lichtstenier è un pilastro della Juventus, un giocatore indispensabile per ottenere risultati importanti, come sei tricolori di fila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *