Segno della pace durante la messa sospeso per influenza

By | 6 gennaio 2018

Influenza Irlanda segno della paceL’influenza non sta mettendo a letto solo tanti italiani. Ad accusare i tipici sintomi influenzali sono anche tanti irlandesi. Per evitare una vera e propria epidemia, un vescovo ha vietato ai fedeli della sua diocesi di scambiarsi il segno della pace durante la messa. Il Belfast Live ha riferito che il vescovo Noel Treanor, della diocesi di Down e Connor, vuole ridurre al minimo il rischio di infezioni mediante il divieto del segno della pace. D’ora in avanti, dunque, le messe saranno prive della parte in cui fedeli si stringono la mano in segno di pace.

Boom di casi d’influenza in Irlanda

La particolare decisione del vescovo è successiva a un incremento senza precedenti di casi di influenza in Irlanda. Sembra che a mettere a letto la maggioranza delle persone sia il ceppo H3N2, meglio conosciuto come ‘influenza australiana’.

Gli esperti hanno detto che ‘l’Irlanda sta affrontando la peggiore stagione influenzale in 50 anni’.

ll comunicato della diocesi

Una nota diffusa dalla diocesi di Down e Connor dice: “Avendo ricevuto un parere medico in merito al crescente rischio e impatto della ‘influenza australiana’, la diocesi di Down e Connor ha deciso di riattivare le seguenti misure precauzionali originariamente stabilite dalla diocesi in risposta a l’epidemia di “influenza suina” nel 2009. A tutti i parrocchiani viene ricordata una buona pratica igienica come raccomandato dall’autorità sanitaria pubblica. I parrocchiani sono incoraggiati a usare disinfettanti gel per le mani e saponi per lavarsi le mani per ridurre al minimo il rischio di infezione. Se qualcuno mostra sintomi simil-influenzali, dovrebbero rimanere a casa durante questa malattia…”.

Il segno di pace durante la messa, in una diocesi irlandese, è stato sospeso fino a data da destinarsi, probabilmente fino a quando il numero di casi di influenza diminuirà significativamente.

Il vescovo ha anche sottolineato che i sacerdoti e tutti gli officianti devono usare il gel disinfettante o lavarsi le mani con sapone ed acqua calda prima della messa e dopo la distribuzione della santa comunione. Questo, chiaramente, per evitare le infezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *