Sfregiata con l’acido, Gessica Notaro rischia la cecità

By | 8 giugno 2017

Gessica Notaro rischia la cecitàLo scorso gennaio era stata sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato ed ora rischia la cecità. Parliamo di Gessica Notaro, 27enne di Rimini che vinse il titolo di Miss Romagna. Secondo ‘Il Resto del Carlino’ l’occhio non sta guarendo secondo le previsioni, insomma la terapia è stata vana. Adesso Gessica è preoccupata non tanto delle cicatrici lasciate dall’acido ma dalla vista. Non vuole restare cieca. ‘Voglio solo tornare a vedere come prima’, ha detto recentemente l’ex Miss Romagna.

Terapie inutili

I medici dell’ospedale Bufalini di Cesena pensavano che l’occhio di Gessica Notaro potesse guarire con un ciclo di terapie ed alcuni interventi ad hoc. In realtà le terapie si sono rivelate inutili ed ora l’unica strada da percorrere per evitare la cecità è quella del trapianto di cornea. Il personale sanitario del nosocomio cesenate ha spiegato che l’acido è stato particolarmente deleterio e la cornea della Notaro rischia di forarsi. In tal caso sarà assolutamente necessario un trapianto. Inutili, dunque, i tre interventi mirati alla ricostruzione dell’occhio. Gessica non vuole perdere la vista anche perché intende tornare al più presto al Delfinario di Rimini e stare insieme ai leoni marini.

Vita rovinata da un capoverdiano

Un uomo capoverdiano ha rovinato la vita di una donna italiana. La Notaro amava, un tempo, Edson Tavares, il suo ex fidanzato. Proprio questo sarebbe stato colui che, lo scorso 10 gennaio, le ha gettato dell’acido sul volto. L’immigrato ora è in carcere e si dice innocente. Poco dopo l’agguato, su un letto dell’ospedale Bufalini, Gessica rilasciò al Resto del Carlino una delle sue prime, drammatiche, interviste: ‘Da un occhio riesco a vedere ed è già molto. Comunque erano da poco passate le 23.15 quando sono rientrata a casa con la mia auto in compagnia del mio attuale fidanzato. Sono arrivata vicino alla sbarra e lui è sceso dopo esserci salutati. Io sono andata verso il mio stallo, mentre stavo uscendo ed aprendo la porta per recuperare la borsa mi sono trovata davanti, all’improvviso, il mio ex, Eddy’.

Gessica ricordava benissimo, dopo l’aggressione con l’acido, quei terribili momenti. Ricordava l’ex, vestito di nero, con una piccola bottiglia in mano che, senza dire nulla, le scagliò sul volto quel liquido caustico e poi si diede alla fuga. Attimi terribili per la povera Notaro, che sentiva tanto dolore sul volto, mentre la vista si affievoliva sempre di più. L’ex Miss Romagna trovò la forza per recarsi dalla madre, a cui disse: ‘Eddy mi ha tirato l’acido’. Ennesimo femminicidio ‘made in Italy’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.