Si può vivere oltre i 115 anni? La risposta di due ricercatori

By | 28 giugno 2017

Esiste limite massimo all'età?E’ impossibile, al momento, scoprire la durata massima della vita umana. La soglia massima che, recentemente, hanno fissato alcuni studiosi, quella di 115 anni, potrebbe essere agevolmente oltrepassata in un futuro non lontano. Ne sono certi i biologi Siegfried Hekimi e Bryan G. Huges della McGill University di Montreal, in Canada, che hanno esaminato tante informazioni, (raccolte dal 1968 ad oggi) relative a persone longeve residenti in Giappone, Usa, Francia e Regno Unito. Per i due ricercatori, dunque, non esiste un limite massimo alla vita umana e se esistesse dovrebbe essere ancora scoperto.

Bimbi nati nel 2000 vivranno fino a 130 anni

I ricercatori Hekimi e Hughes contestano dunque uno studio pubblicato recentemente su Nature, relativo alla soglia massima di età di un essere umano. I due sottolineano che non conoscono l’età massima raggiungibile da un uomo ma sono certi che aumenterà, nei prossimi anni, insieme a quella media. Destò scalpore, nel 2000, uno studio pubblicato su Science secondo cui i bimbi nati nel 2000 hanno molte possibilità di vivere fino al 2130. Insomma, i bambini di oggi potranno facilmente i 130 anni. E questo a prescindere dai geni. A condurre lo studio fu John Wilmoth, demografo dell’Università di Berkeley, in California. A far aumentare di un anno, ogni dieci anni, la durata della vita umana sarebbero vari fattori, come terapie innovative, igiene, prevenzione e miglioramenti della sanità pubblica. Tale ricerca suscitò scalpore perché contestò quanto, fino ad allora, consideravano gran parte degli esperti, ovvero che l’uomo non può vivere più di 120 anni perché oltre tale età gli organi si ‘spengono’. Wilmoth aveva scritto su Science: ‘Abbiamo dimostrato che la durata massima della vita è in espansione e riteniamo che non esista tetto o limite massimo, perché non ci sono indicazioni che il processo di allungamento stia rallentando’.

Terra popolata da veri Matusalemme

L’età media, secondo Wilmoth, sarà 121 anni nel 2130. Una cerchia, inoltre, supererà tranquillamente i 130 anni. Merito del progresso scientifico e della sanità. In futuro, dunque, sempre più persone supereranno limiti d’età degni di nota. La terra, in futuro, sarà popolata da veri e propri Matusalemme. Detto questo, nessuno sa, ancora, a quali limiti d’età giungerà l’esistenza umana. Possiamo, però, confrontare alcuni dati. Nel 1750 l’aspettativa di vita, in Europa e in altri Stati era pari a 40 anni; oggi, invece, si attesta a 80 anni. Alla luce di questo, dobbiamo attenderci un considerevole aumento della durata media della vita.

loading...

L’età media aumenta col passar del tempo. Sembra un paradosso ma è così. Ricordiamo, infatti, che in passato l’uomo non doveva affrontare obesità, demenza senile ed altre patologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *