Si tuffa in acqua per salvare 32enne conosciuta a una festa: Alessio Atzori disperso

By | 16 luglio 2017

Oristano, si tuffa in mare per salvare ragazza: Alessio Atzori dispersoContinuano le ricerche di Alessio Atzori, il 42enne sardo che si è tuffato in acqua per salvare una donna dell’Est che aveva conosciuto a una festa. Alessio e la ragazza stavano partecipando a un party organizzato da alcuni camperisti a Punta Sa Foghe, nelle vicinanze della spiaggia di Porto Alabe. Come ogni festa, c’era tanta musica, gente che ballava e danzava. Tra Alessio e la cecoslovacca si era creato un certo feeling. A un certo punto, la coppia aveva deciso di allontanarsi dalla festa. Una decisione rivelatasi esiziale. Una volta arrivati vicino alla scogliera, i due avevano iniziato a parlare del più e del meno. Tirava vento e il mare era mosso. Un’onda anomala, a un certo punto, travolge la ragazza. Subito Alessio si tuffa in acqua per salvare la 32enne. Questa riesce ad aggrapparsi agli scogli e salvarsi; Alessio, invece, viene inghiottito dal mare. Quei cavalloni lo hanno sopraffatto. La cecoslovacca, sconvolta, ha subito lanciato l’allarme ma pochi, inizialmente, l’hanno ascoltata. Sul luogo sono arrivati sia i carabinieri che i vigili del fuoco che, anche adesso, stanno svolgendo gli accertamenti per ritrovare Alessio Atzori. Intenti nelle ricerche anche gli uomini della Capitaneria di Porto di Cagliari e Bosa, nonché i finanzieri. Le ricerche sono andate avanti per tutta la giornata di oggi, ma di Alessio neanche l’ombra. Ricerche anche nei fondali marini da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Sassari e Cagliari. Ormai gli accertamenti riprenderanno domani mattina, non appena lo permetterà la luce del sole. Il buio, ovviamente, rende tutto più difficile. Man mano che passano le ore si affievoliscono le probabilità di ritrovare in vita il 42enne sardo. In zona verrà predisposto, forse, un gruppo di controllo notturno per recuperare il corpo di Alessio qualora dovesse riaffiorare.

Alessio Atzori: dj molto conosciuto

Una passeggiata con una ragazza ceca è costata cara ad Alessio Atzori, nome noto nella movida cagliaritana per via della sua attività. Alessio è un dj. Familiari, amici e soccorritori sono in agitazione perché, dopo 24 ore dalla scomparsa, non si hanno ancora notizie del dj di Pirri. Secondo le prime indiscrezioni, il 42enne stava trascorrendo le vacanze in zona.

loading...

Forse ieri Alessio, preso dalla voglia di scambiare qualche parola con la 32enne, lontano dal rumore, si è dimenticato che il mare è insidioso, specialmente quando è mosso. Lui e la ragazza si sono diretti verso gli scogli, in un punto pericoloso. Un’onda anomala, infatti, ha letteralmente investito la trentenne dell’Est.

Decessi e salvataggi in Italia

Fa caldo in Italia e molte persone si stanno rilassando sui litorali, da Nord a Sud. Purtroppo, si sono già registrate diverse vittime del mare e molti salvataggi. Nei giorni scorsi, ad Agrigento, una donna ha rischiato di annegare. A salvarla è stato il bagnino di uno stabilimento. Anche in tal caso, a mettere in pericolo la vita di una persona sono stati il mare mosso e le onde. Sembra che la donna, nonostante il mare mosso e il forte vento avesse deciso ugualmente di farsi un bagno; poi, però, non era riuscita a tornare sulla spiaggia, finendo contro gli scogli. L’intervento tempestivo del bagnino si è rivelato a dir poco benefico.

A giugno il mare mosso e il forte vento non avevano scoraggiato un gruppo di turisti, a Savona, che erano entrati ugualmente in acqua. Una scelta fatale. Alcuni, anche se con difficoltà, erano riusciti a guadagnare l’arenile; un 50enne residente a Torino ma originario della Moldavia, invece, era stato ritrovato senza vita da un elicottero della Capitaneria di Porto. Adesso si teme per la vita di Alessio Atzori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *