Sigaretta elettronica esplode: 4 denti rotti e ustioni al volto

By | 6 dicembre 2017

Un uomo delle Hawaii è fortunato, perché poteva perdere la vita. La sigaretta elettronica che stava fumando è improvvisamente esplosa. Matt Yamashita ha perso 4 denti ed ha riportato gravi ustioni attorno alla bocca. L’incidente è avvenuto domenica scorsa presso Palisades Park, a Pearl City. La sigaretta elettronica è scoppiata come una bomba, causando gravi lesioni al volto dell’uomo, oltre alla perdita di 4 denti.

Si sottoporrà a un intervento chirurgico

Matt Yamashita ha affermato, dopo l’incidente, che prossimamente si sottoporrà a un intervento chirurgico per rimediare ai danni provocati dalla sigaretta elettronica.

Il 25enne ha raccontato che domenica scorsa, prima di giocare a basket con i suoi compagni di squadra, voleva fumare un po’ la sua sigaretta elettronica. La decisione gli è costata cara.

‘Non appena ho fatto il primo tiro, la sigaretta elettronica mi è saltata in faccia. La mia mano destra stava bruciando, era nera’, ha rivelato il giovane Yamashita.

Sigaretta elettronica comprata online

Un incidente che ha scioccato il giovane delle Hawaii, un infortunio inatteso.

Yamashita ha confessato di aver comprato l’e-cig sei mesi fa in Rete, ma l’aveva iniziata ad usare la scorsa settimana.

Prima dell’incidente, il 25enne aveva usato la sigaretta elettronica solo 2 volte.

‘Ho sentito improvvisamente squillare le mie orecchie ed ho visto un bagliore, poi ho sentito del sangue nella mia bocca. Sono rimasto scioccato’, ha dichiarato Matt.

40 punti di sutura alla bocca

Le foto diffuse sul web mostrano pezzi di sigaretta elettronica attaccati su una recinzione e i denti del 25enne per terra.

Fumare quella sigaretta elettronica è stato deleterio per il giovane Matt, a cui sono stati applicati 40 punti di sutura alla bocca. In futuro sarà sottoposto a un intervento chirurgico per l’applicazione di impianti dentali.

L’esperto di sigarette elettroniche Jason Artman ha detto che l’e-cig esplosa era un apparecchio comune, usato dai molti ‘svapatori’, ma anche molto rischioso: ‘Fondamentalmente è un tubo contenente una batteria, con un pulsante. Un dispositivo non molto sicuro’.

Artman raccomanda agli ‘svapatori’ di acquistare solo sigarette elettroniche sicure, quindi conformi agli standard di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *