Curiosità

Soldatesse inglesi presto al fronte: cadono restrizioni

Finora le soldatesse inglesi non potevano combattere al fronte. Il premier uscente David Cameron, però, si è battuto per eliminare tale restrizione. A breve, dunque, anche i militari donne potranno essere impiegate in prima linea, in missioni all’estero.

Soldatesse inglesi faccia a faccia col nemico

E’ stato proprio il primo ministro David Cameron, che tra l’altro sta per lasciare l’incarico a Theresa May, ad  annunciare l’abolizione della normativa che vieta alle soldatesse inglesi di combattere in prima linea, ovvero faccia a faccia col nemico. Sembrava infatti più una discriminazione che una semplice limitazione. L’annuncio è stato fatto in occasione del vertice Nato a Varsavia. Chissà come prenderanno la novità le soldatesse di Sua Maestà? Cameron, che a breve lascerà Downing Street, spera che la novità venga introdotta presto. La proposta di far combattere le soldatesse inglesi in prima linea, lo ricordiamo, ha ottenuto l’ok anche di Nick Carter, il comandante dell’Esercito britannico. Nei mesi scorsi, l’Esecutivo inglese aveva chiesto ai leader militari di correggere la normativa che vieta ai militari donne di andare al fronte.

Ex colonnello Richard Kemp è contrario

In Gran Bretagna, però, c’è chi è contrario a far combattere le donne in prima linea. L’ex colonnello Richard Kemp, ad esempio, ha detto che se venisse eliminata la restrizione molte donne inglesi eviterebbero di far parte dell’Esercito. Secondo Kemp, insomma, permettere alle donne soldato di combattere al fronte sarebbe una “mossa stupida” che sarebbe “pagata con il sangue”. Il ministro della Difesa finora non ha rilasciato commenti sulle recenti dichiarazioni dell’ex colonnello Kemp.

In realtà, le soldatesse inglesi possono attualmente combattere al fronte ma non dove l’obiettivo principale è quello di bloccare ed uccidere il nemico. Michael Fallon, segretario dalla Difesa, invece spera che la restrizione venga superata al più presto in quanto, secondo lui, i ruoli dovrebbero essere determinati dalle abilità e non dal genere. Secondo voi, far combattere le soldatesse inglesi al fronte determinerà un depotenziamento dell’Esercito di Sua Maestà?

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.