Spagna, torero ucciso nell’arena

By | 10 luglio 2016

Era dal 1992 che un torero non veniva ucciso nell’arena, in Spagna. E’ successo un’altra volta, è successo ieri sera a Teruel, paese che dista 140 km da Valencia. A perdere la vita è stato il 29enne Victor Barrio, incornato svariate volte al petto e a un fianco. I soccorsi sono stati vani. Il dramma è avvenuto durante la ‘Feria diell’Angel’.

Victor Barrio: torero giovane e con molto talento

loading...

Un toro di oltre 500 kg, ieri sera, a Plaza de Toros, ha colpito con le sue grosse corna il giovane torero e l’ha ucciso. Il 29enne è stato portato in infermeria ma non c’è stato nulla da fare. Il matador è spirato per le profonde ferite riportate al petto e a un fianco. L’episodio ha riaperto il dibattito sull’opportunità delle corride in Spagna. Tali eventi, negli ultimi anni, sono stati al centro di numerose discussioni, in Spagna e non solo. Da un lato c’è che difende i costumi del Paese, dall’altro ci sono gli animalisti, che vogliono abolire le corride ed eventi simili, come la celebre corsa dei tori in occasione della festa di San Firmino, a Pamplona.

La morte del giovane torero a Teruel ha lasciato di stucco moltissime persone in Spagna. Lo stesso premier iberico, Mariano Rajoy, ha espresso il suo cordoglio su Twitter:

“Riposa in pace”.

Pamplona: feriti dai tori durante Festa di San Firmino

In Spagna, comunque, molti Comuni hanno già vietato manifestazioni connotate dalle crudeltà sugli animali. A Barcellona, ad esempio, così come in Catalogna sono banditi spettacoli in cui vengono uccisi animali.

Il torero Victor Barrio era una promessa delle corride. Secondo molti aveva grande talento, ma un toro di oltre 500 kg lo ha ucciso davanti la folla attonita. Un episodio del genere non accadeva nella penisola iberica dal 1985, ovvero dall’uccisione del torero José Cubero ‘El Yoyo’. Un grosso toro lo stroncò con una cornata al cuore.

Intanto, si sono registrati anche i primi feriti anche durante le corse dei tori in occasione della Festa di San Firmino, a Pamplona. Un giapponese 33enne è stato colpito al torace da un toro; un 24enne spagnolo, invece, è stato ferito a un braccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *