Spelacchio infiamma i social: il triste albero di Roma

By | 10 dicembre 2017

A Roma l’albero di Natale piazzato a Piazza Venezia non è molto piaciuto. Sui social si susseguono molti commenti pesanti e dissacratori. Non si può fare niente, però. I led sono stati posizionati e accesi. I romani si devono mettere l’animo in pace e tenersi ‘Spelacchio’, l’albero di Natale della discordia. Un’altra grana per la sindaca Raggi, che da quando si è insediata a Roma ne ha combinate delle belle, anzi non ne ha combinate proprio. E’ proprio l’atarassia di Virginia quella che finisce spesso nel mirino di molti romani.

Albero di Natale difeso dalla Raggi

Su Twitter sono apparsi, di recente, commenti alquanto sarcastici sull’albero di Natale di Piazza Venezia. Commenti che esprimono lo spirito dissacrante dei romani.

‘L’albero di Piazza Venezia è così anonimo che il Milite Ignoto al confronto sembra una celebrità’, ha twittato Arsenale k.

Pinuccia Montanari, assessore all’Ambiente capitolina, ha cercato di replicare alle accuse, di difendere ‘Spelacchio’ e di giustificare la scelta dell’amministrazione capitolina. A stretto giro è arrivata anche la chiosa di Virginia Raggi.

‘Roma si prepara per le feste di Natale: sarà un periodo ricco di iniziative e sorprese per i cittadini e i turisti che trascorreranno parte delle loro vacanze tra le nostre bellezze storiche e architettoniche…’, ha detto la Raggi, ricordando che quest’anno è stato allestito ed addobbato un albero di Natale anche in ogni Municipio di Roma.

Spelacchio è rispettoso dell’ambiente

Riferendosi a ‘Spelacchio’, la sindaca capitolina ha spiegato di essersi orientata verso la sostenibilità: ‘Le luci sono a basso consumo e l’abete, alto 21 metri e abbellito con oltre 600 sfere e tremila metri di luci a led, è certificato FSC (Forest Stewardship Council)…’.

La Raggi ha voluto quindi ricordare a tutti i detrattori di ‘Spelacchio’ che l’albero rispetta ogni standard ambientale.

Sarà, ma a molti romani il cedro di 21 metri proveniente dalla Val di Fiemme non piace proprio perché sembra sguarnito e triste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.