Cronaca

Star di Netflix Olivia Taylor Luccardi molestata a Roma

olivia-taylor-luccardi-romaBrutta esperienza a Roma per la star di Netflix Olivia Taylor Luccardi. L’attrice 28enne stava trascorrendo una vacanza nella ‘città eterna’ con alcuni amici. Aveva preso un taxi per spostarsi da un punto a un altro di Roma ma quando è rimasta sola il tassista si è girato ed ha cercato di baciarla. La vicenda non è avvenuta in questi giorni ma lo scorso dicembre. Una storia che ha avuto risvolti giudiziari. Quella vacanza a Roma è diventata un tormento per la giovane attrice.

Molestie dopo serata in un pub a Testaccio

Olivia Taylor Luccardi ha raccontato a diversi siti e tabloid online di essersi recata in un pub nel quartiere Testaccio con i suoi amici. Dopo aver passato la serata in quel locale, la giovane star di Netflix avrebbe preso un taxi abusivo con gli amici. Quando questi sono stati portati a destinazione, Olivia è rimasta sola nella vettura. Il tassista l’ha bloccata e le ha dato un bacio sulla bocca. La giovane riesce a liberarsi e darsi alla fuga, scongiurando uno stupro certo. Adesso il tassista siriano è accusato di violenza sessuale.

Non bastano le campagne e le numerose organizzazioni che si battono contro gli abusi sulle donne, come #MeToo e Time’s Up. Ogni giorno vengono molestate tantissime donne nel mondo. Spesso cadono nella rete dei molestatori anche star del calibro di Olivia Taylor Luccardi. Questa ha riferito agli amici, alle forze dell’ordine e ai magistrati di essere stata ghermita e baciata sulla bocca dal tassista abusivo di origini siriane. Il fatto risale allo scorso 28 dicembre 2017, quando l’attrice si trovava a Roma da qualche giorno. Olivia era molto felice prima della disavventura e aveva postato su Instagram diverse foto che la ritraevano nella ‘citta eterna’ insieme ai suoi amici.

Udienza preliminare il 27 aprile 2018

La Taylor Luccardi è famosa perché ha interpretato film come ‘It Follows’, ‘Professore per amore’, ‘Orange is the new black’, ‘Person to Person’ e ‘House of Cards’. Francesco Bolognesi, avvocato che difende il tassista accusato di violenza sessuale, ha ricordato ai microfoni dell’AdnKronos che l’udienza preliminare è in programma il prossimo 27 aprile: ‘Vedremo se la versione fornita dalla ragazza sarà o meno confermata’.

Olivia Taylor Luccardi: ‘Recitare è la mia felicità’

Tre anni fa, durante un’intervista, Olivia Taylor Luccardi aveva detto: ‘Sono una nativa di Brooklyn che ha trascorso diversi anni in una piccola città nello Stato di New York, chiamata Chatham. Adoro le fotocamere, i video e la fotografia. Ho lavorato al Webster Hall di New York negli ultimi 4 anni fino allo scorso marzo, quando mi sono licenziata per dedicarmi alla recitazione a tempo pieno. Recitare è la mia felicità. Recitare mi dà tanta felicità e soddisfazione nella vita. È onestamente una delle cose più difficili da spiegarmi. Sono così molto grato di vivere il mio sogno’.

La celebrità ha spiegato di aver curato e prodotto, oltre alla recitazione, un programma d’arte chiamato ‘The Quarterly Arts Soirée’, meglio noto come ‘The QAS’. Si tratta di un’iniziativa speciale che coinvolge musica, arte, cinema e moda: ‘Ogni tipo di arte che puoi immaginare riunito per una notte. È una festa! Spendo letteralmente tutto il mio tempo libero a fare volontariato per far sì che questo accada per la comunità che stiamo costruendo. La gioia di dare alle persone l’opportunità di mostrare il proprio lavoro, vivere il proprio sogno, è inspiegabile’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.