Studente cade dalla finestra della scuola: incidente o brutto voto?

By | 4 ottobre 2017

Lecce, studente vola dalla finestra: brutto voto?Tensione e paura nella scuola media ‘Dante Alighieri’ di Lecce, dove un 13enne è caduto dalla finestra ed ha riportato diverse ferite su tutto il corpo. Per fortuna non è in pericolo di vita. Il giovane era in classe, al primo piano dell’istituto, e all’improvviso è caduto giù, facendo un volo di qualche metro. L’episodio è avvenuto sotto gli occhi dei compagni e degli insegnanti, che subito hanno chiamato il 118. Quando gli operatori sanitari sono arrivati nella scuola media leccese, lo studente era ancora cosciente. Immediata la corsa, in ambulanza, verso l’ospedale ‘Vito Fazzi’, dove i medici hanno sottoposto il 13enne a una Tac per individuare eventuali contusioni. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Lecce, che hanno già iniziato a sentire i compagni di classe del 13enne e i docenti. Si dovrà chiarire se il minorenne si sia lanciato volontariamente dalla finestra, magari per un brutto voto, o sia stato un incidente. Quando il ragazzino è finito per terra, secondo le ultime informazioni, era sotto shock.

Tragedia sfiorata a Lecce

Sciagura sfiorata stamani, alle 13, alla scuola media ‘Dante Alighieri’ di Lecce. La giornata scolastica stava per volgere al termine ma un episodio sconcertante ha turbato non poco gli studenti, gli insegnanti e il personale scolastico. Un 13enne è caduto dalla finestra ed è finito sul suolo. L’epilogo sarebbe stato certamente diverso se il ragazzo fosse caduto da un’altezza maggiore. La sua classe, invece, si trova al primo piano della struttura scolastica.

Mistero a Lecce sulla caduta di uno studente. I carabinieri della stazione di Santa Rosa sono al lavoro, in queste ore, per ricostruire la dinamica dell’episodio. Attualmente non si esclude nessuna ipotesi, nemmeno quella del gesto volontario dovuto a un pessimo voto. L’importante, comunque, è che il minorenne non abbia riportato gravi traumi. Certo, la paura è stata tanta. Sotto shock anche compagni di classe e professori.

Il 16enne introverso di Latina

Lo scorso febbraio, a Latina, era accaduto un episodio simile a quello registratosi nelle ultime ore a Lecce. Un sedicenne, studente di terza liceo, era caduto dalla finestra del bagno del liceo Grassi. Anche lui, come il 13enne di Lecce, aveva fatto un volo dal primo piano. L’unica differenza tra i due episodi è la location della caduta. Il ragazzino di Latina era volato dalla finestra di un bagno. I compagni lo avevano descritto come un ragazzo introverso che, da tempo, manifestava segni di disagio.

La caduta del 16enne di Limbiate

A cadere della finestra di una scuola, lo scorso giugno, era stato anche un 16enne di Limbiate, che frequenta l’istituto ‘Elsa Morante’. I ragazzi stavano festeggiando perché era l’ultimo giorno di scuola. Il clima di felicità era stato violato da un brutto episodio. Il 16enne era volato dal primo piano. Anche lui, come il coetaneo di Latina e il 13enne di Lecce si era salvato, riportando solo qualche escoriazione.

Episodi per certi versi misteriosi quelli appena descritti, che testimoniano indubbiamente il disagio che vivono molti adolescenti italiani, spesso lasciati soli dai genitori e dagli amici, spesso incompresi e incapaci di risolvere problemi scolastici ed esistenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *