Curiosità

“Sono superman”, e si lancia dalla finestra

Superman ubriaco non sa volare

superman
Superman probabilmente nemmeno ci sarebbe riuscito a volare in stato di ebbrezza. E così lo stesso per quest’uomo di Seqian, in Cina, che ubriaco si è ritrovato nella camera da letto di una bambina di 10 anni, e ha detto alla bimba di essere superman.
La bambina ha intimato allo sconosciuto, più tardi identificato come Tang Lei, che era meglio per lui dimostrare di essere superman altrimenti avrebbe urlato.

Quindi Tang Lei ha tentato di far credere alla bambina di poter volare saltando da una finestra del quinto piano.

“Per farla stare zitta le ho detto che ero davvero Superman. E che presto sarei volato via verso il mio quartier generale segreto”. ha detto secondo il Mirror. “Lei mi ha dato del bugiardo e mi ha detto: “Se sei Superman mi mostrami che puoi volare o altrimenti urlo”. Ha continuato poi Tang Lei: “Non avevo altra scelta così mi sono tolto i pantaloni per sembrare meglio un supereroe e sono andato alla finestra”.

Quando si è affacciato Tang Lei ha visto che di fronte si trovava un altro tetto e ha pensato di poterlo raggiungere saltando, ma in realtà era più lontano del previsto. Infine è stato portato ad un ospedale psichiatrico dove è stato trattenuto per della analisi
“So che non ha senso, ma è successo quando ero ubriaco”. Egli avrebbe raccontato poco dopo alla polizia.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.