Cronaca

Svizzera, valanga killer travolge due sciatori

Svizzera, valanga travolge sciatoriLa neve ha ucciso due sciatori, oggi, in Svizzera. Gli uomini stavano praticando freerider quando, improvvisamente, una valanga li ha investiti. Salvi invece i due compagni delle vittime

 

Il drammatico episodio si è verificato nel Canton Vallese. Le vittime non sono state identificate ma, in base alle ultime informazioni diffuse dalla Polizia cantonale del Vallese, non sarebbero italiane.

A provocare la valanga sarebbe stato proprio il passaggio dei 4 sciatori sul versante innevato. Neanche la folta boscaglia è stata in grado di contenere la slavina che ha stroncato i due sciatori. Sul posto sono arrivate guide alpine, unità cinofile e gli elicotteri di Air Glacier e Air Zeirmatt.

Gli sciatori non avrebbero dovuto percorrere la zona, visto l’elevato rischio valanghe. Pensate che l’indice era 3 su una scala di 5 punti.

Bisogna fare attenzione, in questo periodo, alle valanghe. Lo scorso 9 gennaio, sempre in Svizzera, nella zona di Rothwald, hanno perso la vita due ventenni impegnati in un’escursione scialpinistica. I corpi esanimi di Davide Battro e Manuel Tarovo sono stati ritrovati dagli uomini del Soccorso alpino svizzero. Si è salvato invece un terzo ragazzo, Michele Grossi. Anche in tal caso i 3 si erano avventurati nonostante il rischio valanghe fosse marcato. Non bisogna mai effettuare scialpinismo dopo le abbondanti nevicate.

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.