Tag Archives: poste italiane

Postepay soggetta alle truffe: il phishing colpisce ancora

By | 16 aprile 2018

La carta prepagata Postepay è usata ogni giorno da moltissimi italiani per fare acquisti e ricevere denaro. Purtroppo la famosa carta rilasciata da Poste Italiane finisce spesso nel mirino dei malintenzionati, che inviano agli utenti messaggi mediante sms o WhatsApp. L’attenzione non è mai troppa perché i pirati informatici sono tanti e pronti ad accaparrarsi… Read More »

Dipendente delle Poste ruba denaro: licenziato, giudice lo reintegra

By | 22 settembre 2017

Un dipendente delle Poste di Vasto aveva rubato circa 15.000 dalla cassaforte di cui aveva le chiavi. Ad incastrarlo intercettazioni ambientali e telefoniche. L’azienda Poste Italiane, però, invece di licenziarlo subito lo aveva sospeso e trasferito in un altro ufficio. E’ stata questa la motivazione alla base della decisione presa di recente dal giudice del… Read More »

Multe notificate da società private annullate per vizio di notifica

By | 12 giugno 2017

I Comuni italiani dovranno fare maggiore attenzione, in futuro, alla notifica delle cartelle esattoriali, specialmente se avranno intenzione di ricorrere alle società private. Il giudice di Pace di Palermo, infatti, ha annullato 35.000 multe a causa di un vizio di notifica. Quelle cartelle erano state notificate da un centro postale privato. Esultano, dunque, tutti coloro… Read More »

Poste Italiane: corrispondenza recapitata due volte a settimana, ok Agcom

By | 26 giugno 2015

Poste Italiane ha reso noto che in futuro i postini busseranno alle porte dei clienti solo due volte a settimana. La decisione ha incassato anche il beneplacito dell’Agcom. Poste Italiane ha in mente di elevare il suo standard qualitativo e, allo stesso tempo, migliorarsi in vista della quotazione a Piazza Affari. La scelta di Poste Italiane… Read More »

Vendeva a 3 euro i numeri per fare la fila alle Poste: denunciata

By | 29 aprile 2015

Non si trattava di certo di un lavoro come un altro, quello di una 29enne napoletana, che ogni mattina si svegliava di buon ora e si recava alle Poste Italiane in corso Amedeo di Savoia a Capodimonte, ove prendeva un cospicuo numero di ticket, all’affollatissima filiale. Perché? Presto detto: i ticket, venivano venduti al prezzo… Read More »