Tartaruga più vecchia del mondo ha 186 anni ed è gay

By | 21 ottobre 2017

Tartaruga più vecchia del mondo fidanzata con un maschio: Jonathan è gayJonathan ha 186 anni ed è probabilmente la creatura più vecchia al mondo. Jonathan è una tartaruga di 186 anni che vive sull’isola di Sant’Elena dal XIX secolo. Non è solo l’età, però, che sorprende della tartaruga. Molti hanno detto, in passato e di recente, che l’omosessualità è un orientamento ‘umano’. Ebbene, Jonathan confuta tale ipotesi. Gli esperti del British Overseas Territory hanno scoperto che il partner della longeva tartaruga è un maschio. Jonathan, insomma, ha un fidanzato. La tartaruga più vecchia del mondo è omosessuale. Lo ha riferito il tabloid The Times, precisando che è difficile distinguere il genere delle tartarughe. Gli esperti, però, sono quasi certi che il partner di Jonathan sia un maschio. Per scoprire il genere delle tartarughe solitamente si osserva attentamente la forma del corazza o l’aspetto dello stomaco. La grossa e longeva testuggine si accoppiò con un’altra tartaruga, Frederica, nel 1991. Gli abitanti si accorsero, prima dell’accoppiamento, che Jonathan era molto irritabile: dava fastidio alle  persone che giocavano a croquet e rovinava le panchine.

Jonathan sempre insieme a Fred

Il veterinario dell’isola, Catherine Man, ha detto che Jonathan e il suo compagno fanno tutto insieme: mangiano e dormo agli stessi orari. Sono una coppia inossidabile da quasi 30 anni. Una coppia gay nel mondo delle testuggini.

Inizialmente tutti pensavano che il partner della tartaruga più vecchia del mondo fosse una femmina. Da un esame approfondito del guscio, successivo a una lesione, gli esperti si erano accorti che la compagna di Jonathan non era Frederica ma Fred. I residenti dell’isola si erano spesso domandati perché le due tartarughe non si fossero mai riprodotte. La veterinaria Man, adesso, ha svelato l’arcano. Jonathan fa coppia con un maschio da anni.

Il residente dell’isola più famoso è la tartaruga Jonathan

La tartaruga Jonathan è il residente più famoso dell’isola di Sant’Elena. Le autorità hanno riferito che quando morirà sarà un brutto momento per l’intera isola. Jonathan è la mascotte dell’isola: ha 186 anni e, dunque, ha superato da ben 35 anni l’aspettativa di vita delle tartarughe giganti, che si attesta a 150 anni.

La tartaruga più longeva al mondo vive nell’isola di Sant’Elena dal 1880, ovvero da quando venne regalata al governatore delle Seychelles. Dal quel momento in poi, è apparsa in numerose foto e ritratti, spesso al fianco di statisti, registi e politici.

Catherine Man ha dichiarato che Jonathan vista l’età dorme molto e mangia prevalentemente cibi contenenti tante vitamine. La testuggine longeva soffre di cataratta e il suo olfatto è quasi svanito.

Sono 4.255 i residenti dell’isola di Sant’Elena, un vero paradiso terrestre. L’anno scorso era stato presentato un disegno di legge per consentire alle persone dello stesso sesso di sposarsi sull’isola. Il tentativo era stato però infruttuoso a causa dell’indignazione della popolazione. Chi risiede nell’isola di Sant’Elena è semplice ma non aperto a certi cambiamenti.

Nel mondo degli animali, le tartarughe giganti suscitano sempre molta attenzione. Lo scorso mese era stata scoperta, su una spiaggia di Barcellona, in Spagna, una tartaruga gigante che pesava oltre 700 kg. Era lunga 2 metri. Purtroppo la testuggine gigantesca era morta e per portarla via dall’arenile si è reso necessario un escavatore. Il ritrovamento aveva stupito perché tali tartarughe vivono solitamente nei mari temperati e caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *