Cronaca

Tbc polmonare a Gorizia: studente all’ospedale, avviata profilassi

Tbc polmonare: studente di Gorizia all'ospedaleLa Tbc polmonare ha colpito un ragazzo friulano che frequenta l’istituto tecnico-tecnologico ‘Guglielmo Marconi’ di Staranzano (Gorizia). La notizia è stata confermata dal preside della scuola, mediante il sito web dell’istituto. Del caso, ovviamente, ne ha avuto contezza l’Azienda per l’assistenza sanitaria locale. Il preside della scuola friulana, Marco Fragiacomo, ha detto ai microfoni dell’Ansa che ‘la scuola è stata informata del caso e abbiamo provveduto a informare subito studenti e famiglie’.

Compagni si sottoporranno a test diagnostici

Grazie al sito web dell’istituto Marconi, studenti, genitori e soggetti entrati recentemente nella scuola, hanno appreso che un ragazzo si è ammalato di Tbc polmonare.

Adesso il ragazzo malato è in ospedale. Ai compagni di classe è già stato chiesto di effettuare test diagnostici, come stabilito dai protocolli sanitari. Le altre persone, come ad esempio gli insegnanti e i collaboratori scolastici, non sono stati ancora contattati.

Il dirigente scolastico Fragiacomo ha aggiunto che ‘la scuola si è subito attivata per far arrivare l’informazione a tutti gli studenti e alle loro famiglie in maniera trasparente, evitando che si diffondano notizie non corrette che potrebbero suscitare in maniera ingiustificata preoccupazione o allarme’.

L’apprensione è ingiustificata

Niente allarmismi, dunque, a Gorizia. La situazione sarebbe sotto controllo. Il giovane bersagliato dalla Tbc polmonare non va a scuola da diversi giorni. In base alle ultime informazioni, si sta riprendendo. Presto tornerà tra gli amici e i professori.

Fragiacomo dice che non bisogna inoculare inquietudine nella società perché non c’è nessun motivo per farlo: ‘Sono già state assunte le misure necessarie e tutte le persone su cui bisogna procedere con la profilassi sono state contattate’.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.