Terremoto in California, è stato di allerta massima

By | 25 agosto 2014

Terremoto e incubi in California

terremoto
Un terremoto di magnitudine 6.0 ha colpito il nord della California, vicino Napa Valley, causando circa 172 feriti – queste le stime ufficiali al momento – e causando gravi danni, con fughe di gas, esplosioni ed incendi. Lo stato di allerta dichiarato dal governo californiano è massimo. Infatti questo è il più forte terremoto dal 1989. Le autorità cominciano a valutare l’entità dei danni, che sembrano già preoccupare stato e popolazione.
Leslie Gordon della US Geological Survey ha confermato che il terremoto ha colpito poco prima 03:30 di domenica, ora locale, circa 10 km a nord ovest dell’ American Canyon, che è distante 6 km in direzione sud ovest di Napa.

Dei 172 pazienti ricoverati nel Queen of the Valley Medical Center di Napa, 13 hanno fratture alle ossa rotte e danni alle vie respiratorie o cardiache, mentre il resto sono stati rilasciato per lesioni meno gravi, ha detto il presidente dell’ospedale Walt Mickens.
Solo un paziente è stato trattenuto in ospedale in condizioni critiche, mentre un altro, un ragazzo di 13 anni, è stato trasportato in elicottero in un altro centro in condizioni altrettanto critiche dopo che alcuni pezzi del camino di casa sui lo hanno travolto nel crollo, ha detto il dottor Mickens.California Earthquake

Il sindaco di Napa Mike Parness ha detto che la città ha dichiarato l’emergenza locale alle 08:59, ora della California, per cercare di ottenere più aiuto da parte dello Stato.
Marco Ghilarducci, direttore dell’Ufficio del Governatore della California dei servizi di emergenza, ha detto che tra le 90 e le 100 case sono state considerate non abitabili. Ha detto che il passo successivo è stato quello di continuare la valutazione dei danni e ottenere una stima dei costi per una potenziale assistenza federale.

Category: Eventi News

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.