Cronaca

Terremoto nelle Marche: la terra ha tremato di nuovo nella notte con magnitudo 3.6

Nuovo terremoto nelle Marche, con epicentro in provincia di Macerata, la zona non è nuova agli eventi sismici che in quest’ultimo periodo si stanno intensificando; la terra ha tremato di nuovo nel centro Italia ieri 11 settembre, mancavano pochi minuti alla mezzanotte quando si sono avvertite nuove scosse.   L’evento sismico è stato registrato dall’Ingv precisamente alle ore 23.57. Una scossa questa volta più forte rispetto a quelle verificatesi negli ultimi giorni. La magnitudo è stata di 3.6. L’epicentro localizzato a quattro chilometri a est di Ussita, sempre in provincia di Macerata, con profondità di sette chilometri.

Le scosse nella notte

La scossa finale è stata preceduta alle 22.30 da una scossa più leggera, solo magnitudo 2.3, con epicentro a due chilometri a nord di Pieve Torina, sempre nelle Marche, e ancora in provincia di Macerata; che pare essere la zona designata da questi ricorrenti terremoti estivi; fortunatamente non si sono avute segnalazioni di danni a persone o cose, in ogni caso i residenti sono allertati e in evidente e giustificata preoccupazione. L’epicentro è localizzato con precisione a Ussita  un comune italiano di circa 500 abitanti, il territorio circostante è tipicamente montano, e conta numerose piccole frazioni tutte adagiate alle pendici del Monte Bove; la sede comunale è a Fluminata.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.