Tigre azzanna addetta dello zoo di Kaliningrad, immagini shock

By | 6 novembre 2017

Russia: tigre siberiana aggredisce donnaMomenti terribili per un’addetta di uno zoo russo. Sul web circolano molte foto che mostrano una grande tigre siberiana mentre aggredisce la donna. I visitatori, nonostante la paura, hanno cercato di salvarla. La donna è stata aggredita mentre portava del cibo al grosso felino. La dipendente dello zoo deve la vita a diversi visitatori che, sotto shock, hanno iniziato ad urlare e scagliare pietre contro la tigre, in modo da farla allontanare,  da distrarla. Molti uomini hanno lanciato anche sedie e un tavolo al di là della recinzione per fare allontanare il grosso esemplare di tigre siberiana. L’animale ha 15 anni e si chiama Typhoon. L’addetta del giardino zoologico di Kaliningrad, in Russia, ha riportato serie ferite in diverse parti del corpo ma non sarebbe in pericolo di vita. Dopo l’aggressione è stata immediatamente trasportata in ospedale. Le scioccanti immagini mostrano la donna supina e la tigre sopra di lei che cerca di ucciderla.

Addetta dello zoo urlava

Mentre quella tigre azzannava l’addetta dello zoo di Kaliningrad, i visitatori urlavano e gettavano pietre e altri oggetti vicino al grosso felino, per distrarlo e farlo desistere. Alla fine, la donna è riuscita a rialzarsi e mettersi al riparo dal felino. Una fonte ha dichiarato: ‘Sul volto della ragazza c’era molto sangue. Ha urlato ed ha cercato di allontanare l’animale’.

Gli altri dipendenti dello zoo non si trovavano in zona in quel momento e, se non fosse stato per alcuni visitatori, la donna sarebbe stata sicuramente uccisa. La tigre siberiana si doveva trovare in un’altra zona del suo recinto quando la donna stava portando il cibo.

C’è stato probabilmente qualche problema e la tigre 15enne si è trovata in una condizione propizia, ottimale per un’aggressione. Un portavoce del giardino zoologico russo si è complimentato con i visitatori ed ha detto: ‘L’animale si è trovato davanti all’addetta e l’ha azzannata. I visitatori, con le loro grida, pietre e altre improvvisazioni sono riusciti a distrarre l’animale. Ciò ha permesso al dipendente dello zoo di nascondersi in una stanza nel retro’.

Sembra che siano stati sempre i visitatori a chiamare il personale sanitario. Lo staff dello zoo, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ha sedato l’anziano felino.

La tigre non verrà abbattuta

I medici dell’ospedale russo hanno riferito che l’addetta dello zoo ha numerose ferite sulle braccia e sulle gambe. Le sue condizioni sono gravi ma stabili. La donna, ricoverata nel reparto di terapia intensiva del nosocomio di Kaliningrad, non sarebbe in pericolo di vita.

La notizia dell’aggressione nel giardino zoologico russo è balzata subito agli onori delle cronache. Nelle ultime ore è stata aperta anche un’inchiesta.

La tigre siberiana che ha azzannato la dipendente del giardino zoologico è nata nel 2001 nello zoo di Chelyabinsk. Finora non aveva mai aggredito nessuno. Una fonte ha detto: ‘Typhoon non si era mai mostrata aggressiva verso il personale dello zoo’.

Il personale dello zoo russo ha riferito che il grosso felino era ‘stressato’ dopo l’aggressione ma non verrà abbattuto: ‘L’animale, che ha anche subito un sacco di stress, è nel suo recinto. Non verranno adottate misure contro di lui’.

Mai, nella storia del giardino zoologico di Kaliningrad, una tigre aveva azzannato un membro del personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *