Tragedia Acireale, funerali Margherita Quattrocchi, mamma veste la figlia da sposa

0
Fonte: Meridionews

Funerali pieni di commozione e dolore quelli dei due giovani della tragedia di Acireale. Il paese in provincia di Catania, ha dato l’ultimo saluto a Lorenzo D’Agata e Margherita Quattrocchi. Per le esequie, la madre della ragazza ha vestito la figlia da sposa.

Margherita vestita da sposa nella bara: funerali nella Cattedrale di Acireale

Il 27 Febbraio 2019 si sono tenuti i funerali dei giovani travolti da un’onda a Santa Maria la Scala, ad Acireale, in provincia di Catania. Per Margherita Quattrocchi, 21 anni, i funerali sono stati officiati nella Cattedrale ad Acireale. Per Lorenzo D’Agata, 27 anni, la messa si è tenuta nella chiesa della frazione di Santa Maria degli Ammalati.

Come riportato da Ragusa News, la madre di Margherita Quattrocchi ha vestito sua figlia con un abito da sposa, bianco e candido. L’estremo saluto di una donna ad una ragazza che non vedrà mai crescere. Margherita era fidanzata con Enrico Cordella, 22 anni, l’altro ragazzo ancora disperso.

Enrico Cordella, il terzo giovane della tragedia di Acireale: avvistata una sagoma davanti ai faraglioni di Acitrezza.

Non si sono fermate le ricerche del terzo giovane, Enrico Cordella di 22 anni, travolto da un’onda assassina ad Acireale assieme a Lorenzo D’Agata e Margherita Quattrocchi. I tre ragazzi erano a bordo di una fiat Panda verde sul porticciolo di Santa Maria la Scala, frazione di Acireale.

Sono tornati in azione, nella mattinata di giovedì 28 Febbraio 2019,  i mezzi navali della capitaneria di porto, gli elicotteri della guardia costiera, dei vigili del fuoco e della guardia di finanza. Proprio nella prima mattinata è arrivata la notizia dell’avvistamento di una sagoma galleggiante nelle specchio d’acqua di fronte ai faraglioni di Acitrezza. Potrebbe trattarsi della salma di Enrico Cordella.

La tragedia di Acireale e l’onda che ha travolto Margherita Quattrocchi, Lorenzo D’Agata e Enrico Cordella

Secondo le ricostruzioni della tragedia di Acireale, Margherita Quattrocchi, Lorenzo D’Agata e Enrico Cordella, erano arrivati al porto di Santa Maria la Scala, ad Acireale, in provincia di Catania nel pomeriggio di domenica 24 Febbraio 2019 a bordo di una fiat Panda verde. In serata si erano avvicinati al molo per vedere la mareggiata ed erano stati travolti da un’onda alta più di tre metri.

La Panda è stata ritrovata distrutta. I corpi di Margherita Quattrocchi e Lorenzo D’Agata sono già stati restituiti dal mare e per loro sono state celebrate le esequie nella Cattedrale di Acireale e nella chiesa di Santa Maria degli Ammalati. Il terzo giovane risulta disperso ma nella mattinata di giovedì 28 Febbraio 2019, è stata avvistata una sagoma galleggiante di fronte ai faraglioni di Acitrezza.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS