Cronaca

Trento, bimba cade dal balcone: parente la teneva in braccio

Una bimba di soli 10 mesi è precipitata dal balcone, ieri, a Povo (frazione di Trento). Le condizioni della piccola sono gravi. I medici stanno facendo il possibile per salvarle la vita. I poliziotti sono subito arrivati sul luogo dell’incidente, iniziando a compiere accertamenti per ricostruire la dinamica del tragico episodio. Secondo le prime indiscrezioni, la bimba era in braccio a un familiare ma si è mossa all’improvviso ed è caduta giù, facendo un volo di circa 3 metri. Immediata la chiamata del 118. Gli operatori sanitari sono arrivati immediatamente e, dopo averla soccorsa, hanno portato la piccola in ospedale, dove si trova attualmente in prognosi riservata.

Il dramma avvenuto a Povo, una piccola frazione di Trento è avvenuto ieri sera, poco prima delle 19. La bimba era in una casa assieme ad alcuni parenti e ai nonni. Un familiare l’aveva presa in braccio ma lei si è mossa di botto ed ha fatto un volo di 3 metri. I parenti e i nonni si sono subito precipitati verso la piccola, che aveva riportato gravi ferite alla testa. Il personale sanitario le ha riscontrato un forte trauma cranico. Ora la bimba è nel reparto di Rianimazione ed è monitorata dai medici dell’ospedale ‘Santa Chiara’. A confermare il trauma cranico è stata anche la Tac. I medici hanno giudicato la piccola grave ma fortunatamente non in pericolo di vita. All’ospedale ‘Santa Chiara’ sono accorsi subito i genitori della bimba, molto giovani, e tutti i parenti che si trovavano con lei nel momento della tragedia.

Capita spesso che i bimbi, quando vengono presi in braccio, si muovono di scatto, magari per cambiare posizione, perché vogliono scendere o attirare l’attenzione. La piccola di Trento, ieri, si è mossa improvvisamente ed ha fatto un volo di 3 metri, battendo violentemente la testa: il balcone non si trova a un’altezza elevata e ciò ha rappresentato la sua salvezza.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.