Curiosità

Dodicenne trova una mummia in casa

Bambino trova una mummia in casamummia

Un bambino di 12 anni, incuriosito, entra in una casa ritenuta abbandonata ormai da tempo a Dayton, tutto solo la perquisisce da cima a fondo, quando infine si imbatte in un armadio. Non contento il dodicenne apre l’armadio e ciò che trova al suo interno lo ricorderà per sempre: la mummia di un uomo, conservata lì da ben 5 anni o forse anche più. Il nome della mummia è Edward Brunton, 53 anni, e stava appeso per una cintura. L’armadio tenuto chiuso per anni ha fatto in modo che il cadavere venisse poco o nulla attaccato dagli agenti batterici e dall’azione di decomposizione dell’aria, facendo in modo che dell’uomo restasse una mummia ben conservata.
“A causa della posizione in cui è stato trovato, è stato relativamente protetto, protetto dalla luce del sole, protetto dalle temperature e della bassa umidità”, ha detto il coroner Kent Harshbarger.
Ora dalla mummia nasce fuori un bell’enigma per la polizia di Dayton.
L’ufficio del coroner crede che si tratti esclusivamente di un suicidio per impiccagione, ma la polizia sta ancora indagando. Pare strano che un uomo si chiuda dentro l’armadio di un’abitazione di cui è l’unico inquilino per suicidarsi. Secondo le prime informazioni raccolte dagli inquirenti, l’uomo, Edward Brunton, aveva comprato quella casa nel 2009 ed era deceduto poco dopo, in tal modo nessuno dei vicini aveva notato la sua mancanza, semplicemente perché ancora non lo conosceva. Nulla si sa ancora della sua vita e delle sue abitudini, ciò che resta di quell’uomo, dato per scomparso, è soltanto una singolare e assai misteriosa mummia.
Possiamo immaginare l’espressione di disgusto e di orrore che si è dipinta sul volto del dodicenne quando inaspettatamente ha scoperto la mummia dentro l’armadio. Ora sua madre teme che il forte shock subito possa segnare per l’intera vita suo figlio.
“Mio figlio è tornato a casa e ha detto che era andato in una casa abbandonata e ha trovato un corpo”. Ha detto Michelle McGrath, madre del dodicenne

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.