Turbolenza troppo forte: passeggeri si prendono per mano

By | 5 settembre 2017

Turbolenza Paurosa sul Volo: Passeggeri si Stringono la ManoChi viaggia spesso in aereo sa bene che qualche turbolenza ci può stare, specialmente quando la tratta è lunga. I passeggeri di un volo decollato da Algeri e diretto a Parigi Orly, però, hanno provato tanta paura per una turbolenza pazzesca. Il timore è stato così forte che la gente si è improvvisamente presa per mano. C’è chi ha ripreso la scena ed ha poi postato il filmato sul web. Il video è diventato virale.

Solo tanta paura, fortunatamente. L’aereo è atterrato senza problemi nello scalo parigino. I passeggeri di quel volo, comunque, hanno vissuto momenti a dir poco frenetici. Alcuni hanno riferito che, poco prima di atterrare, quell’aereo era come se fosse in caduta libera. Una depressione pazzesca che aveva fatto temere il peggio. Il video mostra i passeggeri che si tengono per mano e tanti oggetti caduti per terra a causa della forte turbolenza. Secondo le ultime informazioni, nessun passeggero ha avuto bisogno di cure mediche, quindi la depressione non ha causato feriti.

La depressione del volo della American Airlines

Tempo di turbolenze negli aerei di tutto il mondo. C’è chi ci è abituato, perché magari viaggia spesso e chi, invece, diventa preda del panico. Un mese fa, una forte turbolenza aveva interessato anche un volo della American Airlines dalla Grecia a Philadelphia. La compagnia aerea aveva detto che la turbolenza aveva causato lievi lesioni a una decina di passeggeri che, dopo l’atterraggio, erano stati trasferiti all’ospedale per controlli. Il passeggero Alex Ehmke aveva rivelato durante un’intervista telefonica alla NBC News: ‘Ho visto bevande volare contro le pareti e sul soffitto. La persona dietro di noi è andato a finire contro il soffitto’. La compagnia aerea aveva precisato che 3 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio erano stati trasportati all’ospedale dopo l’atterraggio del volo 759 all’aeroporto internazionale di Philadelphia.

La turbolenza del volo decollato in Grecia e atterrato a Philadelphia, lo scorso agosto, è stata decisamente più forte di quella del volo diretto a Parigi e decollato ad Algeri. Nessuno, però, sull’aereo della American Airlines si era preso per mano; forse perché molti passeggeri conoscevano bene i voli, e le depressioni in volo. Il passeggero Ehmke era stato in Grecia per una vacanza e tornava negli Usa, dove vive attualmente.

Turbolenze fenomeni normali

Chi ha paura di volare teme soprattutto le turbolenze in volo. In realtà non c’è nulla di catastrofico. Salvo rarissime eccezioni, la turbolenza non costituisce mai un pericolo per l’equipaggio e i passeggeri. I piloti sanno bene che tali fenomeni sono normali e non rappresentano delle insidie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.