Cronaca

Un mondo senza banane: fungo minaccia frutto ricco di potassio

Banane fungo estinzione piantagioniLa banana è uno dei frutti più consumati al mondo, non solo per il suo gusto ma anche per le sue proprietà. E’ stato dimostrato da tanti studi che le banane sono ricche di potassio, contengono molte proteine ed aiutano addirittura a ridurre la pressione sanguigna. Purtroppo il gustoso frutto giallo rischia di estinguersi per colpa di un insidioso fungo. Ancora una volta, un fungo rischia di annullare le banane. Per decenni la qualità di banane più diffusa al mondo è stata la Gros Michel ma a un certo punto è stata cancellata dalla malattia di Panama, causata proprio da un fungo. Erano gli  anni ’50.

Rischio di restare senza banane

Tanti anni fa, un fungo causò l’estinzione di una qualità di banane ed ora si rischia un fenomeno simile. C’è il rischio dunque di restare a secco di banane.

Gli agricoltori, dopo l’estinzione della Gros Michel, iniziarono a coltivare la Cavendish, che oggi è la qualità di banane più diffusa al mondo. Si scelse tale qualità perché immune dal pericoloso fungo. Ebbene, sembra che oggi sia in pericolo anche la Cavendish.

Alcuni esperti dicono che Tropical Race 4, il fungo che spazzò via le Gros Michel sia tornato ma sarebbe ancora più forte, in grado di annientare tutte le qualità di banane del mondo.

Pericolo Fusarium

Dan Koeppel è uno studioso che, come molti altri, si è interessato del nuovo rischio di estinzione delle banane, tema importante a cui ha anche dedicato il libro ‘Banana: The fate of the fruit that changed the world’. Koeppel ha dichiarato che oggi, il nemico numero uno della banana si chiama Fusarium, un fungo che si diffonde facilmente: basta, ad esempio, il vento o la pioggia per spargere una grave infezione.

L’agente patogeno solitamente infetta le radici del banano, poi risale mediante lo xilema e provoca un blocco. La pianta, alla fine, appassisce e muore.

Le banane hanno gli anni contati, a meno che non verranno bruciate tutte le piantagioni infettate.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.