Esteri

Uragano Florence arriva sulla Costa Est. Allerta alta per le devastanti inondazioni

E’ arrivato il giorno X per la costa orientale statunitense: l’Uragano Florence sta arrivando sulla parte est del Paese con venti che superano i 150 chilometri orari.

L’allerta per l’Uragano Florence rimane altissima

L’Uragano Florence sta arrivando velocemente nella zona del nord e sud della Carolina, dove abitano molto più di 10 milioni di persone. Gli esperti, da quattro, hanno declassato il flusso dell’Uragano Florence a uno, ma la pericolosità del fenomeno atmosferico rimane sempre altissima. Gli esperti hanno dichiarato che l’Uragano Florence è molto più pericoloso, proprio per la sua imprevidibilità e quindi più difficile da gestire.

Attualmente, già si sono registrati i primi disagi poiché più di centomila abitazioni a causa dell’Uragano Florence sono rimaste sprovviste di corrente elettrica. Inoltre, a preoccupare le autorità del National Hurricane Center sono sei centrali nucleari che si trovano proprio lungo la traiettoria del passaggio dell’Uragano Florence.

Il responsabile dell’Agenzia Federale che si occupa della gestione delle emergenze ha invitato a chi può di trovare riparo nei rifugi e di non sottovalutare la catastroficità dell’Uragano Florence: “Questa tempesta porterà distruzione. Soltanto perché la velocità dei venti è un po’ diminuita” – continua – “L’intensità della tempesta non è scesa, quindi non bisogna abbassare la guardia”.

I voli cancellati e i primi disagi

L’Uragano Florence ancora non è arrivato ufficialmente, ma già ha creato diversi disagi. La gente è sfollata e le abitazioni non hanno corrente elettrica. Diversi fiumi minori sono già straripando, invadendo così le prime strade. La viabilità è stata ridotta al minimo per consentire di far rimanere aperta solo la corsia di emergenza.

A causa dell’Uragano Florence sono stati cancellati ben 1200 voli che erano previsti tra la giornata di giovedì e venerdì. Come ferisce il responsabile della Flightaware molti altri voli potrebbero essere cancellati e inoltre, l’American Airlines avrà il suo modello d’organizzazione di trasporto a Charlotte, mentre per la Delta Company si sposterà ad Atlanta.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.