News

Vaccino killer in Colombia: 200 ragazze in ospedale

Mistero in Colombia attorno al vaccino Gardasil: 200 ragazze svenute e ricoverate d’urgenza in ospedale dopo averlo ricevuto

La piccola cittadina di El Carmen di Bolivar, nel nord della Colombia, si trova in questi al centro di attenzioni da parte dei media mondiali. La causa di tutto è il vaccino Gardasil, somministrato alle ragazze fra i 9 e i 16 anni per prevenire il cancro cervicale, ma che sembra avere effetti indesiderati molto pericolose.
vaccino
200 ragazze infatti sono state ricoverate in ospedale con sintomi che vanno da svenimenti improvvisi a forti emicranie.
Tutte le pazienti – che comunque non sono in pericolo di vita – avevano assunto il vaccino contro il cancro alla cervicale.
Francisco Vega, il sindaco della città, ha dichiarato in un’intervista all’Associated Press che i casi di svenimenti sono iniziati nel maggio 2014 e che da allora il numero di vittime da vaccino è in costante aumento.

Gli esperti di salute e tossicologia tendono tuttavia a sminuire le responsabilità del Gardasil, adducendo come motivazioni che prima della sua diffusione il vaccino è stato sottoposto a controlli ed esami accurati. Francisco Vega è dello stesso parere e ritiene che si tratti di un gravissimo caso d’isteria di massa.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.