Vermi nella pasta servita a mensa: shock nella scuola materna

By | 16 ottobre 2017

Vermi nella pasta somministrata nella mensa scolastica di CarpianoSconcerto e indignazione dei genitori dei bimbi di una scuola materna di Carpiano, in provincia di Milano, a causa della presenza dei vermi nella pasta somministrata a mensa. I piccoli hanno trovato gli animali nei loro piatti venerdì scorso. L’impressionante notizia è stata confermata dalla stessa amministrazione comunale con una nota. Il Comune ha altresì sottolineato che ‘immediatamente sono stati avvisati gli enti competenti di Ats e sono stati presi tutti i provvedimenti necessari’. I genitori dei piccoli ora temono per la salute dei figli. Il Comune però li ha tranquillizzati, affermando di aver già consultato i pediatri, i quali hanno escluso pericoli per la salute dei bimbi. E’ probabile che l’amministrazione comunale chiederà un risarcimento danni alla società che gestisce il servizio mensa. Nei prossimi giorni si saprà di più, comunque, sulla vicenda. Il Comune provvederà ad informare i genitori mediante il sito web e il portale della mensa. In base ai primi accertamenti, sembra che gli invertebrati scoperti nella pastina somministrata a 20 alunni  della scuola materna di Carpiano fossero parassiti del grano.

I controlli dei Nas

Alimenti nocivi, conservati in modo sbagliato e mancanza d’igiene sono solo alcune delle criticità riscontrate spesso dagli uomini del Nas, negli ultimi anni, nelle mense di molte scuole italiane. Solo per citare qualche dato, durante l’anno scolastico 2015-2016 erano state chiuse 37 mense scolastiche. L’informazione era contenuta in un dossier inviato al Ministero della Salute. Sono passati due anni da tale rapporto ma sembra che niente, o poco, sia stato fatto per aumentare l’igiene nelle mense scolastiche italiane. I genitori dei bambini sono preoccupati. Come non allarmarsi, del resto, davanti a una risultanza simile? Un quarto delle 2.678 mense controllate un paio d’anni fa presentava atipicità.

loading...

Nei mesi scorsi si era registrato un episodio analogo a quello accaduto recentemente nel Milanese ad Albano Laziale, ridente cittadina dei Castelli Romani. Negli alimenti somministrati nella mensa scolastica dell’istituto Collodi erano stati scoperti molti insetti. Una mamma, dopo l’allarmante scoperta, aveva dichiarato: ‘Siamo indignati e arrabbiati: trovare degli insetti anche in un solo pasto è sintomo di carenza d’igiene e poi c’è davvero bisogno di un intervento straordinario’. I locali della mensa, dopo la scoperta degli insetti, erano stati bonificati.

Mense sporche: un problema antico

Quello delle mense scolastiche sporche è un problema atavico in Italia. Già un decennio fa, un dossier di Cittadinanzattiva aveva messo in evidenza che le mense erano più sporche addirittura dei bagni. Che dire, passano gli anni ma i problemi sono sempre gli stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *